Agile, gamma ray bursts, temporali ed aerei


#1

Il prof. Fuschino dell’INAF di Bologna ha pubblicato una ricerca che evidenzia la corrispondenza fra lampi gamma atmosferici e scariche elettriche dei temporali, specialmente della fascia tropicale.
L’intensità dei lampi è elevata, e la vicinanza di un aereo in volo al lampo potrebbe sottoporre gli occupanti ad una dose potenzialmente pericolosa di radiazione. Il meccanismo di emissione del lampo gamma è legato ai campi elettrici elevati esistenti all’interno della nube temporalesca. La quota a cui vengono emessi i lampi è prossima a quella di volo degli aerei di linea (10-12.000 metri)
C’è un articolo di Caprara sul Corriere http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_luglio_27/lampi-gamma-caprara_a9de5f6e-b864-11e0-a142-4db684210d8b.shtml (in cui i campi elettrici diventagno magnetici) e un’intervista telefonica al prof. Fuschino sul sito dell’INAF http://www.media.inaf.it/gallery/main.php/v/voci/interviste/fuschino.mp3.html

La ricerca spaziale continua a farci conoscere meglio l’ambiente in cui viviamo. Forza Agile !