Bigelow cercò gli UFO per conto del Pentagono


#1

Bigelow cercò gli UFO per conto del Pentagono

[html]

22 milioni di dollari destinati a Bigelow Aerospace tra il 2008 ed il 2011 per condurre indagini sul fenomeno UFO.[/html]

Articolo completo: Bigelow cercò gli UFO per conto del Pentagono


#2

In un certo senso è una notizia abbastanza emblematica.

Implica il fatto che derubricare automaticamente a ‘fuffa’ ogni segnalazione UFO è (stato) considerato dal Pentagono non conveniente…


#3

Interessante come fondi per decine di milioni vengano dati casualmente a un imprenditore amico di un senatore invece di venire destinati ad un ente governativo,scelta secondo me che sarebbe stata più sensata. Il video riportato mi sembra abbastanza strano soprattutto nella terminologia usata nella conversazione e ancora di più dal bersaglio ‘’ fisso’’.


#4

È utile ricordare che le forze armate americane non sono immuni alle pseudoscienze e ai rimedi di dubbia efficacia.


#5

Posto la traduzione del dialogo altamente professionale tra i due piloti aviatori degli Hornet:

  • E’ un c…o di drone, fra’
  • Ce n’è un’intera flotta. Guarda sull’S.A.
  • Caspita!
  • Vanno controvento. Il vento è a 120 nodi (*) da ovest.
  • Guarda quell’affare, amico!
  • Quello non è un [incomprensibile], vero?
  • Guarda! Sta ruotando.

(*) i sottotitoli dicono “miglia”. A me pare dica “knots”, che avrebbe molto più senso, se non fosse che un vento a 120 nodi è un uragano da 220 km/h… :thinking:


#6

Resta un argomento divertentissimo :smiley:


#7

“knot” (“nàt”) anche per me. Non è che il video sia molto chiaro. L’ereo sta virando a sinistra, con prua da 53° E a 7° W. Mi sembra mantenga la quota (25000 piedi) e la velocità (240 kn circa) La ripresa è IR, quindi il “coso” è caldo. Parlano di flotta, ma ne vedo solo uno. Chi ci capisce di più?


#8

Alcuni oggetti volanti non identificati (U.F.O) rimangono tali e se il pentagono li cerca e anche alcuni piloti vedono delle cose inspiegabili qualche mistero c’è, poi questo non significa che ci siano gli omini verdi ecc…


#9

Vogliamo parlare della notizia, del fenomeno o solo del video in questione?
La verità/falsità di uno non implica necessariamente lo stesso verdetto per il resto. Eviterei di ricorrere al semplice e quasi sempre erroneo, espediente dell’etichettatura. :wink:


#10

Io no di certo. Pero’. Lui è in virata, e il coso rimane praticamente immobile al centro del visore. Questo credo implichi che il coso sta virando anche lui con il medesimo raggio, o sbaglio? (nei videogiochi e’ cosi’… :nerd:)


#11

sull fenomeno di per se c’è poco da dire, o meglio tutta una serie di cose già dette…
il fatto che comunque ci abbiano sopra speso fondi non trascurabili resta significativo (anche della scarsa accuratezza con cui vengono devoluti detti fondi, magari)


#12

Intendi 22 milioni di dollari per un nazione che ogni anno per la difesa spende 613 miliardi?(in quel periodo ne spendeva pure di più)


#13

Lo 0,0036% della spesa per la difesa :smiley:


#14

E cosa dire delle belga?


#15

Il fatto che l’ “oggetto” inseguito (ai miei occhi molto finto anche quello) si trovi sempre incollato sotto l’indicatore della prua del caccia, non mi fa presagire niente di buono. :smiley:
Comunque di HUD ne so ben poco.


#16

Mi vuoi dire che reputi Fox Molder il più inadatto a gestire gli X-Files?!? :smiley:


#17

Un atteggiamento “scientifico” non nega né conferma un fenomeno inspiegabile, si limita semplicemente ad osservarlo ed a raccogliere dati.

Sulla “questione ufo” io vivo in casa due casi contrapposti. Il padre di mia moglie, comandante Alitalia ed ex pilota delle frecce tricolori, li ha visti e ci crede, e dice che é stato zitto per non avere problemi, come hanno fatto alcuni dei suoi colleghi. E vi assicuro che quando le cose le senti raccontare da un tuo familiare, fanno un certo effetto. Il fratello di mia moglie, comandante prima Alitalia ed ora Ryan Air, non li ha visti e non ci crede.

Io, Salomonicamente e scientificamente dico: boh :roll_eyes:


#18

C’è una associazione francese che fa lo screaming di questi casi in Francia. È finanziata dal più importante consorzio di produttori aeronautici francesi. Prende in considerazione solo casi che hanno per testimoni equipaggi di aerei civili e militari, con tracciati radar terrestri e di bordo.


#19

Ancora gli UFO???
Ma scusate,la realtà del fenomeno è ormai pienamente acclarata !
Perchè,vedete,oggi sono finiti i tempi in cui il viandante solitario scattava la fotina sfocata del disco volante,e poi magari riceveva la visita degli “uomini in nero” che gli intimavano di tenere per se ciò che aveva visto.
Oggi milioni di persone hanno in tasca fotocamere ad alta definizione,e possono fotografare e filmare l’UFO e postarlo istantaneamente su facebook,instagram,youtube e cento altre piattaforme,con buona pace dei misteriosi agenti del governo (brrrrr).
Infatti siamo sommersi ogni giorno da decine…che dico…centinaia di foto e filmati da ogni parte del mondo,prova incontestabile dell’esistenza degli UFO.
…o no?


#20

Il mio Like per Carmelo.