I piani futuri di Virgin Galactic ad agosto 2021

Da un comunicato finanziario di Virgin Galactic possiamo avere una timeline di quello che ci aspetterà:

Virgin Galactic expects to advance to the next phase of its test flight program with its first powered spaceflight from Spaceport America this fall, with two test pilots in the cockpit. Virgin Galactic then expects to conduct a second powered space flight from Spaceport America, with a crew of two test pilots in the cockpit and four mission specialists in the cabin. Assuming both flights demonstrate the expected results, Virgin Galactic anticipates Sir Richard Branson’s flight to occur in the first quarter of 2021.
As always, safety remains the central focus, and the test flight program will progress with a step-by-step, diligent approach. Expected dates may adjust as the Company processes data from each of its test flights.

La società è intenzionata a procedere con il programma di volo che si era imposta, lanciando il primo volo propulso dallo Spaceport America questo autunno, assieme a due piloti di test. Successivamente, ci sarà una missione, sempre dallo Spaceport America, assieme ad un equipaggio di due piloti di test nel cockpit e 4 specialisti di missione nella cabina. Se i due test daranno esito positivo, il volo di Sir Richard Branson potrebbe avvenite nel Q1 2021.

Sono ovviamente date indicative, l’azienda non ha intenzione di procedere senza guardare sufficientemente alla sicurezza.

2 Mi Piace

Piloti di tests sarebbero “piloti collaudatori” ?

Vi ricordate di New Horizons? Il principal investigator, Alan Stern, è un tipo tosto. Andrà nello spazio con Virgin Galactic.

5 Mi Piace

Riesumo il thread perchè VG ha tenuto una conferenza poost risultati fiscali del quadrimestre e sono emerse alcune novità.

Il costo per un seggiolino sarà di 450.000 dollari, mentre per l’addestramento per astronauti professionisti e la ricerca in microgravità sarà di 600.000. Le opzioni spaziano dal singolo posto, a pacchetti famiglia fino all’intero volo.
Verrà data precedenza a chi aveva in passato versato un acconto.

Similarmente all’asta di BO, 125.000 persone hanno donato del denaro e quindi ottenuto la possibilità di prendere parte ad uno dei prossimi voli.

Ci sarà un volo planato di VSS Image, conseguentemente a miglioramenti e modifiche a VMS Eve, e poi Unity 24.

Il basso rateo di voli si Eve e Unity è condizionato dalle ispezioni e dalla manuntenzione post missione, motivo per cui l’azienda vuole abbassare questo intervallo temporale. Si parla di 4/5 settimane contro le 7/8 (che non sono uno standard ma il miglior turnaround). Con VSS Image il turnaround si dovrebbe ridurre ancora, stando probabilmente intorno alle 2/3 settimane.

Altri obiettivi di VG sono completare i voli di test e i apportare i necessari miglioramenti, espandere la flotta operativa e attirare maggiori clienti.

L’azienda è anche alla ricerca di un nuovo spazioporto, con i primi sondaggi che inizieranno nel 2022.

Comprare un intero volo dovrebbe costare qualcosa in più, pribabilmente poco oltre i 2 milioni (contro gli 1,8 di 4 posti singoli).

VMS Eve tornerà in California per ricevere alcune importanti modifiche, che la terranno impegnata dal volo Unity 23 di settembre fino a metà 2022, di fatto spostando in avanti l’inizio dei primi voli commerciali paganti: Unity 25 è prevista per il 3 quadrimestre (luglio-settembre) del 2022.

Con Unity 23 (tardo settembre 2021) ci saranno alcuni membri dell’Aeronautica Italiana, che avranno finalmente la ppssibilità di accedere al volo dopo parecchi anni dalla firma del contratto.
Unity 24, dopo 4 mesi di stop per miglioramenti al veicolo, vedrà altri membri di VG a bordo e solo Unity 25 i primi clienti paganti.

10 Mi Piace

Le modifiche di cui si parla più sopra verranno completate tra giugno e agosto 2022.

2 Mi Piace

Una sussidiaria di Boeing, Aurora Flighr Sciences, costruirá due mothership per VG. La prima entrerá in servizio nel 2025.

https://www.virgingalactic.com/news/virgin-galactic-selects-boeing-subsidiary-aurora-to-build-new-motherships/

Un articolo anche di Berger.

1 Mi Piace

Il calendario di Virgin Galactic per i voli commerciali slitta a fine 2023.

2 Mi Piace