Jeff Bezos ed il fratello Mark saranno a bordo di New Shepard per il primo volo con equipaggio il prossimo 20 luglio 2021

insieme ai fratelli Bezos parteciperà al volo chi si aggiudicherà il seggiolino su un’asta attualmente in corso e che si concluderà on-line il prossimo 12 giugno 2021, chi è interessato a partecipare all’asta ha tempo fino al 10 giugno 2021 per registrarsi

5 Mi Piace

Jeff Bezos diventerà il primo fondatore di un’azienda spaziale privata a volare nello spazio su uno dei suoi veicoli. Branson e Musk dovranno aspettare ancora.

6 Mi Piace

Beh… Musk potrebbe fare un viaggetto orbitale in qualunque momento volesse. I suoi missili sono gia’ operativi e certificati uman rated.

1 Mi Piace

La piena operatività della capsula Crew Dragon è ben nota, soprattutto quì. Ma per qualche ragione Musk ha deciso di aspettare. Quindi, a meno di sorprese, Besos sarà il primo.

2 Mi Piace

Non mi sembra una buona idea. Soprattutto al primo volo.

Checche’ se ne dica i viaggi spaziali hanno ancora una certa componente di rischio e Besoz e Musk non sono, senza ipocrisie, spendibili. Valgono centinaia di miliardi di capitalizzazione, vite, posti di lavoro, servizi, innovazione e futuro.

Non vorrei che fosse un annuncio dato con un occhio alla comunicazione.

Che si desse invece una mossa a mettere a punto il BE-4, che ce n’e’ piu’ bisogno.

7 Mi Piace

Quoto in pieno, come sono d’accordo con te che non mi sembra una buona idea.
Anche se i rischi, con NS in volo suborbitale e collaudato millemila volte, dovrebbero essere ridotti.

Ridotti però, come insegna la storia, non vuol dire assenti.

In ogni caso il primo costruttore/imprenditore a mettersi ai comandi di un proprio mezzo volante è stato senz’ombra di dubbio Orville Wright nel suo storico volo del 17 dicembre 1903.
In seguito il mitico Howard Hughes (protagonista del film “The Aviator” di Scorsese) aveva questa singolare abitudine la quale, non a caso, in un paio di occasioni stava per costargli carissima.

5 Mi Piace

Beh, per lavorare a quei livelli, non credo siano degli incoscienti. A livello di fiducia dei clienti mi sembra una buona azione.

1 Mi Piace

A me più che altro sembra un’azione disperata…

6 Mi Piace

Non so Bezos per la sua azienda, ma da quanto sembra indispensabile per il prosieguo della sperimentazione e per il futuro di Spacex, spero che Musk si guardi bene da commettere la minima imprudenza personale!

1 Mi Piace

Si peró io dico: se devi vendere un servizio al “grande pubblico” , se non sei un truffatore, non dovresti aver remore a utilizzarlo. È come se il CEO di Airbus si guardasse bene dal salire sui suoi aerei.

3 Mi Piace

Airbus fa mezzi destinati a far volare miliardi di passeggeri l’anno, non e’ confrontabile.

Auspichiamo tutti che in futuro lo sara’, ma non sara’ a breve.

EDIT: Ho cercato la fonte, stando a ICAO il traffico aereo globale e’ stato di 4.5 miliardi di passeggeri nel 2019, l’ultimo anno significativo prima del covid.

1 Mi Piace

Marketing al 109% e a mio modestissimo parere fa bene. Se è convinto che il mezzo sia sufficientemente sicuro da far rischiare la pelle a clienti paganti, dopo tutti sti voli “it never gets old” a portar su manichini, fa benissimo ad andarci.

“Guardate, ci vado io, potete salirci tutti” (con opportuno conto in banca) :stuck_out_tongue:

7 Mi Piace

Esatto, intendevo esattamente questo.

Emozioniamo :wink:

2 Mi Piace

Verissimo, resta però l’idea di un qualcuno che corre appresso alla lepre piuttosto che il frutto di una strategia comunicativa pianificata.
Un correre ai ripari con una mossa estemporanea in stile Musk che però on appartiene al sobrio savoir faire di Bezos.

Mah, credo che in questa mossa rientrino un pò tutte le motivazioni.

Indubbiamente c’è una componente mediatica … e forse anche la voglia di sfidare Musk … ma da sempre Bezos dice che uno dei suoi sogni è viaggiare nello Spazio, quindi sicuramente ha molta voglia di farlo, questo volo …
Poi dopo i numerosi test, credo che abbiano ormai abbastanza confidenza; altrimenti lui rischierebbe (vedi sopra), ma non così tanto.

3 Mi Piace

“siamo tutti astronauti coi razzi degli altri” :slight_smile:

Mossa di marketing, certo ma di sicuro non lo fa con una pistola puntata, anzi credo sia felice come un bambino.

3 Mi Piace

C’è un possibile colpo di scena. Secondo Parabolicarc.com Virgin Galactic potrebbe effettuare un volo di SpaceShip Two con a bordo Richard Branson il 4 luglio 2021. Per pochi giorni Branson strapperebbe quindi a Bezos il primato di primo fondatore di un’azienda spaziale privata a volare nello spazio su uno dei suoi veicoli.

6 Mi Piace

Eheh, alla faccia della cautela poc’anzi auspicata! ; )

3 Mi Piace

La corsa allo spazio 2.0 è iniziata. Quella dei Boss del turismo spaziale.

2 Mi Piace