Loredana Bessone a Cantalupa


#1

Per gli amici piemontesi, una notevole conferenza di Loredana Bessone per il nostro Circolo Astrofili, lunedì 18 a Cantalupa (TO)
La dott.ssa Bessone, originaria di Saluzzo, è nel gruppo ESA che si occupa dell’addestramento degli astronauti, e ci parlerà di come vengono addestrati a lavorare in ambienti terrestri estremi, con la prospettiva di future missioni lunari.



#2

Urca!!! Se riesco a farmi dare un giorno di permesso ci vengo volentieri.


#3

Zio Marco poi ci relazionerai vero?


#4

Certo. Spero anche di riprendere, se i soci daranno una mano :slight_smile:


#5

Oooookkkkk giorno di permesso accordato[emoji106]
Salvo imprevisti dell’ultima ora io ci sarò.


#6

Bene!


#7

Conferenza molto interessante, seguita da un sacco di domande del pubblico. Sono molto contento di averla organizzata.
Nella foto: il sottoscritto, Loredana, Acris e Salvo :slight_smile: e la mia Luna, ovviamente.



#8

Grazie al CPAP e i suoi collaboratori per l’invito.
Grazie ancora a Marco, Acris e a Loredana per l’ottima conferenza.


#9

Ehi, non pensiate di cavarvela con una foto. :stuck_out_tongue_winking_eye: Si è parlato di una registrazione video o sbaglio?
Vista anche la complessiva soddisfazione saremmo molto grati di poterla condividere. :ok_hand: (in ogni caso: complimenti agli organizzatori)


#10

La conferenza è stata davvero interessante e diversa dalle solite, con delle belle frasi finali su come davvero la pensa lei… che ovviamente verranno pubblicate solo previo pagamento di lauto compenso… :stuck_out_tongue_winking_eye:


#11

Beh! Le frasi finali sono così segrete che solo a pronunciarle si rischia di essere messi in isolamento in uno degli analoghi terrestri e poi spediti nei tunnel di lava marziane, quindi il lauto compenso deve essere bello cospicuo.:stuck_out_tongue_winking_eye:


#12

Ecco, non so… ho avuto delle strane telefonate, nelle ultime ore… vedo passare delle grosse berline nere con i vetri oscurati… internet un pò va e un pò no… ed ho uno strano ronzio in testa :help: :ambulance: :fearful:


#13

Per questi tre simpaticoni ce l’ho io un lauto compenso. Se ci faranno avere la registrazione potranno continuare a postare sul forum. Compenso lauto e prestigioso.


#14

In realtà le frasi finali erano un diversivo e la foto è stata pubblicata erroneamente per un bug sul server.[emoji16]
In pratica io, Acris e Marco facciamo parte del corpo astronauti di ISAA per le future missioni umane nello spazio, e per fare questo non potevamo non scegliere il meglio che il mercato offrisse come preparatore, riuscendo a soffiare Loredana nientepopodimeno che a ESA…magari!!!:stuck_out_tongue_winking_eye:

Per i video aspettiamo qualche altro bug del server[emoji16]


#15

Provate un pò https://tinyurl.com/yc6db7j3 … shhhh, non ditelo a nessuno!
(disclaimer: io non c’ero, è un mio sosia, ecc ecc. La gestione della conferenza è alla buona, siamo un piccolo circolo, non ci sono molte formalità).
Poi portateci le arance, ci troverete confinati in un tunnel lavico lunare, pure mal sigillato, sulle colline di Marius, nel Mare delle Tempeste (ahinoi), circa qui:


#16

Appena vista. Molto molto bella. Finalmente una conferenza che spiega il “dietro le quinte”.

Una domanda che avrei fatto è se gli astronauti entrano in grotta da soli oppure sono sempre accompagnati da personale più esperto. E se passano tutti i sei giorni in grotta oppure entrano ed escono fra un’esplorazione e l’altra.

Mi è piaciuto anche sentire che Samantha è una studentessa molto impegnativa. Mi immagino come potesse essere a scuola. Una secchiona da paura! [emoji1]

Per quanto mi riguarda voto a favore per la ricompensa al trio. Un altro anno di abbonamento al Forum.


#17

Una conferenza che finisce con “tagliamo la corda”? :stuck_out_tongue_winking_eye:
Interessante lo spiraglio di luce circa l’utilità della stazione circumlunare.
Non capisco come i tunnel di lava possano avere il diametro di 300 metri, cosa li tiene su? Manco il cemento armato ce la farebbe a sostenere delle volte del genere. E lunghezze di centinaia di km? Incredibile.
In effetti anche io avrei fatto la domanda di Acris, se é possibile tappare le imboccature dei tunnel e creare degli ambienti pressurizzati interni dove vivere, ma evidentemente non é così.
Quindi la sostanza é:

  • vogliamo andare sulla Luna o forse su Marte dipende dall’idea del presidente di turno, quindi non sappiamo ancora dove andremo;
  • non sappiamo ancora bene come si comporta la fisiologia degli astronauti, come non farli arrivare deperiti su Marte tanto meno come farli arrivare in salute sulla Terra;
  • non abbiamo ancora una stazione a ciclo vitale funzionante perché la ISS non fa questo quindi é ancora tutto da sperimentare;
  • non sappiamo se gli astronauti entreranno in conflitti insanabili durante missioni così lunghe;
  • é difficile e improbabile che la ESA abbia l’autorizzazione di 13 paesi per fare una missione del genere;
  • stiamo praticamente all’inizio con tutto;
    etc
    Insomma, mica un quadro positivo.
    Non é come bere un bicchiere… come si dice? non mi viene la parola in italiano… ah si, acqua :fearful:

#18

Forse aiuta la gravità ridotta.


#19

Lupin, gli astronauti sono merce molto preziosa, e si cerca di non rovinarli :slight_smile: prima di entrare in grotta fanno una settimana di allenamento speleo, vanno in grotte chiaramente già esplorate (anche se per loro sono nuove) e sono seguiti da uno staff allenato. Loredana dice che in qualunque posto lei li porti deve dimostrare di poterli evacuare in caso di emergenza, anche se non in modo immediato.

Grazie per l’abbonamento al forum. Com’è umano, lei…


#20

Si certo. Tutto questo è stato spiegato da Loredana. Però non è scesa nei particolari che avrei chiesto io. Sono da soli in grotta? E ci rimangono per sei giorni consecutivi senza uscire? Credo che la risposta ad entrambe le domande sia no ma volevo esserne sicuro.