Lucy e Psyche alla scoperta delle origini del Sistema Solare


#1

https://www.astronautinews.it/2017/01/08/lucy-e-psyche-alla-scoperta-origini-sistema-solare/


#2

Personalmente tifavo per NEOCam che tuttavia non è ancora stata definitivamente cassata.


#3

E il povero Venere non se lo fila più nessuno :frowning:

Comunque la missione sui troiani di Giove con mille mila flyby è interessante

P.s. sono sicuro che anche la missione sull’asteroide metallico sia interessantissima dal punto di vista scientifico, ma per il grande pubblico non saprei


#4

Potremmo risvegliare l’attenzione del grande pubblico con la teoria della morte nera… :nerd:
Perché l’asteroide é metallico, ma é molto meno denso che se fosse ferro fuso, come ci si aspetterebbe dal nucleo di un pianeta. Come se fosse cavo. Quindi, complottisti avanti tutta.
Inoltre non esiste una foto soddisfacente di 16 Psyche, il che é intrigante


#5

La conduttività del metallo potrebbe portare a ragionamenti diversi dal solito nella costruzione dei componenti della sonda?


#6

Il grande pubblico potrebbe interessarsi sapendo che il nucleo di un pianeta non contiene solo ferro e nichel, ma anche oro, platino, argento e molti altri metalli pesanti e preziosi.


#7

Il problema é il costo di estrazione! Per il momento, proibitivo.


#8

Certo! Ma vuoi mettere il fascino di un asteroide di platino?!?


#9

Se lo proponi tempestato di rubini e zaffiri grandi come palloni, okk! :grin:


#10

Non credo, se non per il fatto che sarà difficile indagarlo con un radar. Però il radar potrebbe indagare sullo stato di aggregazione delle parti (il punto di contatto fra due “grumi” riflette diversamente da una superfice continua). Il problema per questi corpi, come per 67P, è l’irregolarità del campo gravitazionale. 16 Psyche è molto più grande di 67P, ma ancora non abbastanza da essere sferico. Immagino che la mappatura del campo gravitazionale darà informazioni sulla possibile struttura interna.


#11

Una piccola precisazione. Gli asteroidi Troiani sono solo quelli che seguono Giove, quelli che lo precedono sono invece detti Greci.


#12

Con due eccezioni. PAAATROCLOOOO!!! (chi si ricorda Alto Gradimento?) :smiley:


#13

Alto gradimento! Un mito della mia giovinezza!


#14

Certo che l’orbita di Lucy sarà strana forte: partenza in orbita Near Earth, poi viaggio verso il campo greco e flyby en-passant di un asteroide della fascia principale, flyby multipli degli asteroidi del campo greco per poi spendere 5 anni per viaggiare dall’altra parte, al campo troiano per visitare il sistema binario del “fuoriuscito” Patroclo…


#15

un percorso straordinario!


#16

P.S… finalmente due nomi di missioni che non sono acronimi! Non se ne poteva più…


#17

Vero… e mi stuzzicano le reminiscenze del liceo classico…

Cantami, o Diva, del Pelìde Achille
l’ira funesta che infiniti addusse
lutti agli Achei, molte anzi tempo all’Orco
generose travolse alme d’eroi,
e di cani e d’augelli orrido pasto
lor salme abbandonò (così di Giove
l’alto consiglio s’adempìa), da quando
primamente disgiunse aspra contesa
il re de’ prodi Atride e il divo Achille.
E qual de’ numi inimicolli? Il figlio
di Latona e di Giove. Irato al Sire
destò quel Dio nel campo un feral morbo,
e la gente perìa: colpa d’Atride
che fece a Crise sacerdote oltraggio.
Degli Achivi era Crise alle veloci
prore venuto a riscattar la figlia
con molto prezzo. In man le bende avea,
e l’aureo scettro dell’arciero Apollo:
e agli Achei tutti supplicando, e in prima
ai due supremi condottieri Atridi:
O Atridi, ei disse, o coturnati Achei,
gl’immortali del cielo abitatori
concedanvi espugnar la Prïameia
cittade, e salvi al patrio suol tornarvi.


#18

E’ uscito un bell’articolo su LeScienze http://www.lescienze.it/news/2017/01/16/news/missioni_nasa_asteroidi_psyche_lucy-3380277/


#19

Psyche partirà un anno prima ed arriverà a destinazione quattro anni prima di quanto inizialmente previsto!


#20

Ottima notizia!