NASA New Frontiers #4


#1

Cominciata la selezione per la quarta missione New Frontiers (missioni con costo inferiore a circa 1 miliardo di dollari).

https://solarsystem.nasa.gov/news/2017/05/05/nasa-receives-proposals-for-future-solar-system-mission

Al momento ci sono 12 proposte (non ancora rivelate pubblicamente). I “temi” a cui fanno riferimento - scelti dalla NASA in accordo col decadal survey - sono:

[ol][li]Prelievo campioni da una cometa[/li]
[li]Prelievo campioni dal Bacino Polo Sud-Aitken della Luna[/li]
[li]Mondi con oceano (Titano e/o Encelado)[/li]
[li]Saturno[/li]
[li]Tour e rendez-vous degli asteroidi Troiani[/li]
[li]Esplorazione in-situ di Venere[/li][/ol]

Il calendario prevede la selezione di una o più proposte (di solito sono due o tre) entro novembre di quest’anno che andranno a effettuare uno studio di missione (fase A). La selezione finale sarà fatta nel 2019 per un lancio previsto intorno al 2024.

Le precedenti missioni del programma New Frontiers sono:
New Frontier #1: New Horizons (Plutone e fascia di Kuiper)
New Frontier #2: Juno (Giove)
New Frontier #3: OSIRIS-REx (prelievo campioni dall’asteroide Bennu)


#2

Io tiferò a spada tratta per Dragonfly.


#3

L’esplorazione di Venere e Titano mi interessa parecchio.


#4

Venere, con i budget new frontiers ci starebbe a pennello un bel ritorno sulla superficie o a bassissima quota…abbiamo ancora moltissimo da scoprire.


#5

Quoto Venere, ma nona appeal mediatico


#6

Punto tutto su Titano o Encelado :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye:
Avendo letto tutte le odissee nello spazio, mi sembra la scelta più corretta, ponderata e romantica :beer:

Venere sarebbe anche un bel ritorno, ma atterrare vuol dire di nuovo: vita breve del lander e foto sfuocate dalla nebbia… Magari un rigagnolo di piombo fuso se siamo fortunati :ambulance:
Come si è detto, poco appeal mediatico


#7

Encelado!

All in!


#8

Yess!! :ok:


#9

Apparse oggi su https://thetechportal.com/2017/05/08/nasa-proposals-2024-mission/ alcune ghiotte indiscrezioni su tre delle proposte avanzate: una prima sarebbe mirata all’esplorazione dei laghi di idrocarburi di Titano, una seconda all’analisi e ricerca di aminoacidi nei getti dei geysers di Encelado (la mia preferita !), ed una terza alla cattura di un campione di gas dell’atmosfera di Saturno.


#10

Sì, la prima che hai detto mi sa che è quella che ha postato Lupin (Dragonfly). Vedremo. Speriamo che nelle prossime settimane escano fuori i dettagli delle altre missioni proposte!


#11

A proposito del Titan Dragonfly ho trovato questo articolo dove vengono riportate molte informazioni dal project’s principal investigator, Elizabeth Turtle:

o anche qui ma credo che non ci siano informazioni in più:


#12

E questo è lo spettrometro per raggi gamma che verrebbe eventualmente imbarcato su Dragonfly.


#13

Direi prelievo di campioni da polo sud della Luna o in alternativa una missione su Titano o Encelado!


#14

Domani verranno annunciati i finalisti.


#15

I due finalisti sono CAESAR e Dragonfly. Nel 2019 il vincitore.


#16

Beh, OK, tra le due proposte come appeal non c’è paragone: voglio bene e sono super affezionato a Chury ma se mi propongono una coppia di quadricotteri su Titano…


#17

Idany, mi dispiace dimezzare i tuoi sogni, ma credo che con “dual-quadcopter” intendano un solo quadricottero con 4 coppie di eliche! : )

EDIT: perdonatemi, leggo ora l’articolo su AstronautiNews. Ma sono davvero 2?! quindi sono i miei sogni a raddoppiare…


#18

ehm… non trovo da nessuna parte che si tratti di due lander… :nerd:
https://youtu.be/gYVFtqbNqbk :stuck_out_tongue_winking_eye:


#19

errore di entusiasmo fu, corretto… :agree:


#20

e che c… :skull: corretti!

grazie mille Hiccup per la segnalazione!