Netflix ha in programma "Space Force" una serie tv in streaming dal 29 maggio 2020

In collaborazione con Steve Carrel, parlerà della “Space Force”, un enforcement del già noto scudo spaziale annunciato dal giugno 2018

Una piccola discussione su come sarà impostata anche su Yahoo finance

Se invece siete approdati qui ma cercavate notizie sulla vera Space Force, il tread relativo è questo

1 Mi Piace

Visto ieri su Youtube.

Vedendo che c’è Steve Carrell ed anche al tipo di trailer, probabilmente sarà qualcosa di tendente alla commedia.

Secondo me é un incoming di qualcosa di fantascientifico, tipo combattimenti in tuta spaziale e tra space shuttle. Che potrebbero raccontare altrimenti, visto che si é trattato di un annuncio recente, senza storia?

Secondo me è qualcosa di molto ironico anche a giudicare dalla musica scelta…

“Space Force” uscirà il 29 maggio su Netflix.

Tra gli attori Steve Carrell e Jhon Malkovich. La serie è prodotta da Greg Daniels (The Office, Parks and Recreation).

Ad oggi c’è solo un trailer ed un account Twitter @realspaceforce (che fa il verso a @realdonaldtrump).

Conoscendo attori e produttori, visti The Office e Parks and Recreation, mi aspetto qualcosa di molto satirico.

Qualche altra notizia:

1 Mi Piace

Ecco il trailer vero e proprio, dopo il primo teaser.

Ovviamente com’era da attendersi ha decisamente i toni della commedia, ma sembra fatta bene e non mi pare abbiano giocato al risparmio quanto ad ambientazioni e cast (di notevole livello).

6 Mi Piace

Michael Scott nello spazio? Interesting

1 Mi Piace

Speriamo questa serie abbia un effetto scaramantico apotropaico

Hanno speso un sacco di soldi (super attori, location, cgi…)

Affrontano argomenti importanti e controversi (militarizzazione dello spazio, budget della pubblica amministrazione americana) con relative critiche neanche troppo velate

E fanno una commedia

O bene bene o male male…

2 Mi Piace

Ma forse una commedia può funzionare anche meglio di una serie o film “serio”, se si vogliono portare avanti delle critiche.

Anche perchè comunque ultimamente le serie ambientate nello spazio o di fantascienza sono praticamente tutte piuttosto “dark” e action, con poca o nulla commedia, era anche ora ce ne fosse una dai toni soft.

La conosci questa?

Anche qui toni molto soft.

1 Mi Piace

Si, devo ancora avere occasione di vederla, ma me ne hanno sempre parlato molto bene.

Seppur con toni da commedia (diciamo una palese parodia di Star Trek), si affrontano molti temi anche non facili ed è ben fatta; qualcuno è arrivato a dire che è quasi più “Star Trek” questa serie, di tutte quelle trekkiane autentiche degli ultimi 20 anni …

2 Mi Piace

Si ma The Orville è fantascienza non c’entra
Non critica l’abuso di fondi pubblici ad esempio

Una cosa simile è stata The Brink
Una delle poche dramedy politiche che mi sia piaciuta
A quanto pare solo a me visto che l’hanno tagliata subito

Con Malkovich che dice “Space is a place of wonder, not of war” fa veramente ben sperare.

Il razzo che esplode e viene comparato a 4 scuole medie andare in fumo… Dalla frase di cui sopra, mi auguro verranno fatti distinguo/puntualizzazioni tra spesa per la ricerca e spesa militare. (:crossed_fingers:t2:)

Noi appassionati sappiamo che sono in qualche modo interconnesse, ma spesso bisogna accompagnare per mano in questo discorso chi non ne è avvezzo.

3 Mi Piace

Non la conoscevo.
Verifico se sia possibile procurarmela, perche’ sembra interessante, visti anche gli interpreti!

Però secondo me fa parte del processo di “normalizzazione” dell’accesso allo spazio il fatto che si cominci a parlarne in una commedia.
Vuol dire che è un argomento che è riuscito a tornare all’attenzione del pubblico nonostante l’assenza di grandi imprese.

E questa è una cosa che nel bene o nel male dobbiamo considerare anche qui sul forum per chi magari ci legge.

3 Mi Piace

Un aggiornamento recente: