Nuova fase CCtCap & Poll

Ormai ci siamo. A giorni è attesa la comunicazione su quale (o quali) team verranno finanziati per la fase successiva, chiamata Commercial Crew Transportation Capability.

Leggendo in giro (ASTRONAUTICA US), si parla di una possibile scelta per la SPACE X e per il DREAM CHASER. Sulla prima società ne ero più che certo, per la seconda avevo qualche dubbio però…sempre meglio del CST 100.

Certo ora mi chiedo: se la Boeing non verrà scelta, come procederà con la sua capsula; a chi si affiancherà per far partire il progetto ed arrivare ad un volo in orbita?

Secondo me non passerà Sierra Nevada. Non chiedetemi perché! Sensazione.

Boeing è una big company storica = maggior potere di persuasione, su questo non ho dubbi. Bisogna vedere cosa prevarrà…Il DC è un bellissimo mezzo, sarebbe un peccato lasciarlo fuori, anche perchè Boeing da sola può anche portare avanti il progetto con qualche partner diverso da NASA, Sierra Nevada non so.
Certo è che tra queste tre, CST-100 è il mezzo meno “affascinante”…

A volte le sensazioni sbagliano… standby :wink:

Sono sempre stato una ciofeca ad azzeccare le previsioni. :stuck_out_tongue_winking_eye::stuck_out_tongue_winking_eye:

Boeing, delle tre, è l’unica che non ha dichiarato di voler andare avanti anche senza il contratto NASA.
Se poi sarà vero, o solo una manovra politica, non so…

Io sono dell’idea che la tua sensazione sia sbagliata e ti spiego il perchè!

E’ logico pensare positivo per la Space X poichè già fornisce un servizio cargo per la ISS e per il fatto che, a quanto sembra, il suo progetto di capsula manned sia molto avanzato. Oltre questo sta cercando di “esplorare” nuove strategie che, se andranno a buon fine, garantiranno un abbattimento dei costi, ma anche la disponibilità di nuove tecnologie e sistemi di recupero da sempre ipotizzate e mai testate così a fondo da nessuno.

Per quanto concerne la Dream Chaser, penso che verrà scelta dalla NASA per il fatto che si sia impegnata su un velivolo diverso dagli altri. Non capsula, ma un mioni shuttle che dovrebbe garantire maggior flessibilità e maggiori possibilità di atterrare su qualsiasi pista di aeroporto.

Insomma, due scelte per due concetti completamente diversi che dovrebbero garantire maggior elasticità in caso ci siano dei problemi.

La logica porta senza dubbio a questa tua conclusione.
…la logica…

Quindi io e carmelo pugliatti diciamo fuori SNC. Qualcun altro si sbilancia?

Io dico (a malincuore) DC… La Boeing non la fanno fuori!

Se la Boeing dovesse essere esclusa partirebbero verrebbe scatenata un’orda di avvocati fino alla riammissione. Airbus docet.

Io invece in contro-tendenza dico che Sierra Nevada verrà selezionata…sono in forse proprio su Boeing

Quindi Lupin, carmelo pugliatti e idany dicono SNC.

Biduum dice Boeing.

Attendiamo altri pronostici. Non è necessaria la motivazione, basta anche un nome secco. Non si vince nulla se non la possibilità di dire ai propri nipoti “io l’avevo previsto”. [emoji1]

Siamo o no dei super esperti di astronautica? Mettiamoci alla prova. Tanto qualcuno ci azzecca per forza!

Io credo DC fuori. La sorpresa sarebbe SpaceX fuori. Boeing fuori non lo ritengo probabile per ragioni politiche.

Ma non è possibile che tengano tutti e tre?

Non credo Buzz.
Penso che la cosa vada come per il cargo, sceglieranno 2 aziende per avere una sorta di back-up ma tutte e 3 mi sembra improbabile anche per non “spargere” troppo i soldi. IMHO ovviamente.

SNC (Dream Chaser): Lupin, carmelo pugliatti, idany, blitzed

Boeing (CST-100): Biduum

C’è anche l’opzione salomonica: scelta di due sole aziende e ripescaggio più avanti della terza.

Ragazzi non giriamoci attorno. Se non l’avete capito questo è un sondaggio. Fuori i nomi!!