OCSS (Orion Crew Survival System)

Ricordiamo che se i post contengono allegati, va applicato il Codice di autoregolamentazione per la pubblicazione delle immagini.

In poche parole, i post con immagini che non indicano la fonte (assumendo che siano ripubblicabili) saranno cancellati entro le prossime 24 ore.

2 Mi Piace

L’immagine della tuta Gemini l’ho presa da Wikipedia,l’immagine della tuta OCSS invece è stata presa da forum Astronautico.
Poi le ho assemblate io con le mie manine.

1 Mi Piace

L’ummagine della OCSS @carmelo_pugliatti l’ha presa dal mio post, dove era correttamente referenziata con fonte della stessa David Clark Co.

2 Mi Piace

Come mai il casco è così grande sulla tuta della Orion? il casco è lo stesso delle ACES o è nuovo anch’esso?

Credo che abbia più o meno ( credo più) le dimensioni di un casco a bolla dell’Apollo.
Le ragioni suppongo siano per comfort, mobilità e maggiore visibilità.

L’OCSS mi da l’impressione netta di una tuta che con appena alcune modifiche potrebbe benissimo essere usata per EVA.

1 Mi Piace

L’elmetto è sostanzialmente lo stesso di LES e ACES (almeno quanto a dimensioni) sia pure con qualche modifica.

Nel caso di OCSS l’elmetto viene fornito in due distinte “taglie” una grande ed una piccola, come si vede nella foto seguente (Fonte foto: David Clark Co.):

1 Mi Piace

Per la MACES (Modified Aces Suits) per la ARM,ricordo di aver letto che uno dei problemi da risolvere per trasformarla in tuta EVA era il meccanismo di sigillo dell’elmetto.
Questo era stato quindi modificato.
Non so se queste modifiche siano state incorporate nella OCSS,o se per i compiti che questa tuta deve performare ciò non è stato considerato necessario.

Tuttavia c’è un problema.
Ai tempi dell’Apollo una procedura di emergenza nel caso in cui il passaggio tra il LEM ed il modulo di comando fosse risultato impossibile,o se il docking non fosse avvenuto correttamente,era il trasferimento via attività extraveicolare dal modulo lunare a quello di comando.
Un eventualità del genere,in linea teorica potrebbe verificarsi anche nel caso di Orion e Spaceship,o di Orion e del Gateway.
Ora,un trasferimento con le tute lunari potrebbe essere impossibile,per lo meno dalla Spaceship ad Orion,perchè queste tute sono troppo voluminose per la capsula.
Potrebbe quindi essere utile predisporre le OCSS per delle brevi EVA di emergenza.

Non so se questo sia già previsto nella progettazione di queste tute.

Per com’è l’elmetto adesso non mi sembra renda possibile un’EVA (potrei sempre sbagliarmi).

Però fermo restando le caratteristiche della OCSS e fermo restando il collare di interfaccia, sostituire l’elmetto con uno simil-Gemini non sarebbe un problema insormontabile…