Orion, iniziano i lavori per la missione EM-1

orion

#41

Non conosco bene la storia di Crippen, ma credo che il mitico Young avrebbe collaudato di tutto se gli davano la possibilità …pure il Buran.

(ma mi sembra di aver letto da qualche parte che i prima lanci STS avevano i sedili eiettabili)


#42

I sedili eiettabili c’erano ma non potevano essere usati durante tutto il periodo del lancio ma solo in alcuni intervalli, negli altri…amen.

Però c’è una bella differenza: STS non poteva volare in altro modo, o così o niente; Orion può volare anche senza equipaggio.

Ovviamente verrà valutato il rischio e si deciderà di conseguenza, ma a me pare un rischio inutile in questa fase soprattutto perché non vedo i vantaggi di questa scelta.

Accorciamento dello sviluppo? Accorpamento di 2 missioni in una con conseguente risparmio di soldi?


#43

Accorpamento e conseguente risparmio,certo.
Poi c’è anche altro; non a caso questa cosa viene fuori dopo il rumor che l’Amministrazione Trump vorrebbe commissionare ai privati un volo manned intorno alla luna entro il 2020.
E’ ovvio che una cosa del genere se realizzata (“e sottolineo se”,come diceva Mina ai tempi del programma Gemini) sarebbe un colpo mortale per SLS.
Anche se la possibilità che i privati riescano a raggiungere un obiettivo del genere è improbabile ,non potevano certo rispondere “noi non possiamo farlo”…quanto meno dovevano vedere il bluff e rilanciare.


#44

Scusate non voglio cadere dal pero ma un volo privato manned intorno alla Luna con cosa? Dragon e Starliner non sono certificati oltre la leo? A malapena riusciremo a vederli volare tra un anno.


#45

Ed ecco super puntuale il nostro super articolo.

https://www.astronautinews.it/2017/02/18/un-equipaggio-umano-per-il-volo-inaugurale-di-sls/

Magari possiamo continuare li la nostra discussione.


#46

Beh, non dimentichiamo che la capsula Orion ha comunque la torre di fuga che è stata studiata e realizzata con lo scopo di mettere in sicurezza gli astronauti a bordo di essa nelle fasi di lancio con lo SLS.


#47

Io ci metterei Trump sull’EM-1: se tutto andrà liscio, lo ricorderemo per aver fatto ALMENO una cosa buona… Se qualcosa, invece, dovesse andar male… PURE!!! :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye:


#48

Ed infatti propio per questo parlavo di “improbabile” e di “bluff”.


#49

Simulazione di come si svolgerà la missione EM-1.


#50

Per spezzare l’attesa.


#51

Lunga … attesa


#52

intanto qui c’è la patch


#53

anche nella interpretazione ESA


#54

effettuato lo scorso 16/02/2018 il test per localizzare il centro di massa della capsula Orion, in vista del secondo test del sistema di abort previsto per il prossimo Aprile 2019


Image Credit: NASA/David C. Bowman

edit: aggiunta data test


#55

Video dell’Ascent Abort Test-2 programmato per Aprile 2019


#56

Scusate ma non si dovrebbe già conoscere il centro di massa? Il lancio del 2014 come è stato possibile senza conoscere il centro di massa della capsula?


#57

Va determinato il centro di massa della singola capsula, il calcolo è sicuramente stato fatto analiticamente ma va confermato con una pesata fisica.
I dati di weight and balance serviranno per innumerevoli utilizzi, soprattutto per caratterizzare i dati che si ricaveranno nel test e per gestire la capsula in volo attraverso i sistemi di controllo.


#58

Fit check di parte dello scudo termico.

Photo credit: NASA/Kim Shiflett


#59

Ecco come dovrebbe apparire Orion con il modulo di servizio ESA per il DM-1
"
Questa illustrazione è stata realizzata per il mio libro “Spacecraft: 100 Iconic Rockets, Shuttles, and Satellites That Put Us in Space”,
dove sono presenti sia il profilo di Orion sia quello relativo allo SLS (scritti da Micheal Gorn).



#60

Per la sua prima missione con equipaggio dovrebbe avere lo stesso modulo di servizio,vero?