Renato Moncini, dalla Vespa alle Stelle

Sull’ultimo numero de La Manovella, organo ufficiale dell’ASI (*), compare, a firma Filippo Zanoni, una breva ma interessante storia delle attivita’ di Renato Moncini.

Nato in provincia di Pisa nel 1934, nel 1951 riesce, grazie ad una raccomandazione, ad entrare negli stabilimenti Piaggio nel reparto lattonieri, alle saldature.
In quegli anni la disoccupazione e’ al 35%, ed il posto in fabbrica una benedizione. Nel 1953 e’ alla prima catena di montaggio allestita per la Vespa.

Nel 1954, la svolta. Si arruola nell’AMI come motorista scelto e parte per Huntsville per seguire un corso di difesa aerea. Negli USA conosce la donna della sua vita, e decide di restare oltreoceano.
Qui mette a frutto il suo naturale talento per l’illustrazione. Lavora per la Heys International, fornitrice della NASA, e poi viene assunto al Marshall Space Flight Center. I suoi disegni, realizzati su indicazione degli scienziati spaziali, vengono usati per trasmettere a politici ed al pubblico le idee ed i progetti legati allo sviluppo dell’esplorazione spaziale.
Collabora con Von Braun, che cosi’ ricorda:" Gli presentavo direttamente i lavori che finivo. Lo vedevo poco, ma era sempre presente. Partecipava ad ogni avvenimento, dal picnic con gli impiegati alla conferenza dopo i voli spaziali. Era interessato alle attivita’ culturali, apprezzava la musica e le belle arti. Ha portato avanti dei progetti civici come la realizzazione di un osservatorio astronomico e di una radio in lingua tedesca negli Stati Uniti."

Una bella carriera, direi!

(*) doverosa osservazione: qui si tratta dell’Automotoclub Storico Italiano :wink:

Un “illustre sconosciuto” come spesso capita nel nostro paese, che tanto sa esportare (in termini di risorse umane) quanto sa disconoscere i propri figli, anche quelli che hanno fortuna all’esterno, salvo pochi casi celebri.

Paolo, grazie per averci segnalato questa storia interessante, sarebbe possibile avere una scannerizzazione dell’articolo?

Possibilissimo tecnicamente. Se la cosa non comporta problemi di copyrights (Admins?) provvedero’ al piu’ presto. C’e’ anche una pagina con un suo disegno.


Non ho idea di quali siano i termini di copyright della Manovella.
Siamo pronti a rimuoverle su richiesta, nel caso peggiore.

Ottimo, grazie!

Incredibile! Mai avrei pensato che l’autore di quelle straordinarie immagini fosse originario delle mie parti! Ci sono ulteriori notizie su Moncini? E’ tornato in Italia? Provo ad informarvi presso il Museo Piaggio di Pontedera e vi faccio sapere!

Forse potresti provare a sentire il Sig. Zanoni, autore dell’articolo, che evidentemente lo ha contattato.

salve, sono davvero rimasto sorpreso leggendo i vostri piacevoli commenti. renato moncini e’ mio zio, il fratello del mio babbo. sono nati a migliarino pisano (tre fratelli) e renato lascio’ l’ italia esattamente come descritto. dopo gli anni alla nasa come disegnatore in varie spedizioni apollo ( si, anche la famosa apollo 13 con i problemi in cui lui disegno’ il programma di rientro e di aiuto al comandante in difficolta’, ripararono davvero con dello scotch tape un astronave), ha seguito il progetto skylab ed adesso si trova a greenville in south carolina usa, dove dopo una carriera importante come responsabile illustratore di una azienda di engineering adesso e’ andato in pensione. sta benino, non benissimo ma e’ sempre pronto a studiare, disegnare inventare (pensate ha brevettato un sistema di calcolo prospettico nei disegni tecnici). restaura per passione delle vecchie vespe piaggio con cui mantiene i contatti a pontedera su primo lavoro da giovane. e’ un grande, un genio e una mente davvero potentissima ma e’ sempre rimasto davvero un semplice, simpatico, informale e adorabile zio. se volete sara’ senz’altro disponible a darmi informazioni sulle sue avventure spaziali, parla ancora benissimo l’ italiano e adesso ha il tempo necessario.
un saluto, paolo

Prima di tutto benvenuto tra noi! :clap: :clap: :clap:
Un vero piacere averti qui con la tua interessantissima testimonianza!
I disegni di tuo zio hanno fatto sognare lo spazio a tutti noi che in quei tempi, dove le immagini ed i video arrivavano con il contagocce e cercavamo in tutti i modi di rappresentare nella nostra mente cosa accadeva lassù! :smile:

Qui avevo trovato un’interessante testimonianza su tuo zio!
http://www.vespatude.com/2005_11_01_archive.html

Benvenuto tra noi Silvio, è un piacere fare la tua conoscenza (sia pure per via virtuale).
Se puoi porta i nostri saluti a tuo zio, e digli che almeno una generazione di italiani (quella dei 40 come me) ha avuto la possibilità di sognare lo Spazio anche grazie ai suoi splendidi disegni.

Veramente una bella notizia! Un caro saluto al grande Renato Moncini!

Ragazzi, ma quanto e’ bello internet?
Un salutone ad entrambi i Moncini!

Bello quanto è accaduto qui!
Ciao Silvio, benvenuto tra noi! Sono curioso di sapere come ci hai scovati :slight_smile:

grazie delle risposte, prima di tutto chiarisco la confusione che ho fatto con i nomi e me ne assumo la colpa, io sono il nipote di renato e mi chiamo paolo ma ho preferito fare il login con il mio babbo silvio perche’ siamo interessati tutti e due e lui non e’ praticissimo di blog etc etc. ma lo sto pian piano preparando.
ho parlato proprio ieri con renato in usa e l’ ho avvertito dell’ interesse e mi ha confermato che se ci sono curiosita’ o aneddoti o dettagli che vi farebbe piacere sapere lui sara’ felicissimo di informarvi nel limite del suo possibile.
potremmo anche trovare qualche disegno o foto…sono del tipo vecchio stile con i colori brillanti americani.
ho letto che mi avete domandato come vi abbiamo trovato…coincidenza di interesse, cercavo qualcosa sull’ articolo della manovella che ho per conoscenza da giuseppe cau del museo piaggio e …tac! leggo i dati del vostro gruppo…e aloora mi sono subito registrato…siamo io e mio babbo, saluti a tutti ancora, paolo

Approfitto dell’occasione e comincio subito. Mi piacerebbe sapere quali sono i personaggi storici – ingegneri, astronauti, scienziati, manager, leader, tecnici, ecc. – del programma spaziale americano che ha ammirato di più.

Paolo Amoroso

Ehm… Astronauticast? :smiley: :smiley: :smiley:

Qui potrebbe venir fuori un grosso scoop!

grazie, rispondo ad amoroso, domando a renato e poi riferisco, mi ha detto che attualmente ha il pc fuori uso altrimenti lo invitavo a registrarsi…comunque vi faro’ sapere al piu’ presto. saluti, paolo

Verissimo!
Saluti a tutti i Moncini :wink: e grazie per la disponibilità!
Sarebbe un vero piacere poter ammirare qualche immagine creata dal Sig. Renato!
Esiste qualche raccolta nel web?
Ogni tanto mi sono imbattuto nelle sue immagini mentre spulciavo i siti NASA.
Ma sarebbe bello poterli osservare e ricercare a piacimento! :ok_hand: