Samantha Cristoforetti tornerà nello spazio

Nuovo articolo di Marco Zambianchi pubblicato su AstronautiNEWS.it

1 Mi Piace

Chissa’ con che capsula.

E’ escluso che possa essere ancora la Soyuz, se faranno prezzi competitivi?

2 Mi Piace

Se non avevo capito male da altri post precedenti, risulta che e’ NASA a pagare, pertanto decideranno loro con che capsula inviare gli astronauti europei, o sbaglio?

2 Mi Piace

Esatto, è proprio così.

1 Mi Piace

Quindi salvo sorprese clamorose escluderei la Soyuz. Si tratta di vedere tra Crew Dragon e Starliner quale sara’ disponibile all’epoca o se disponibili entrambe con che criterio assegnano e addestrano gli astronauti e gli preparano la tuta di lancio per ciascuna capsula.

Dipenderà anche da come gestiranno i voli delle capsule commerciali. Se dopo il rodaggio torneranno ad avere equipaggi misti (cosa che mi auspicherei)

1 Mi Piace

Esagero, la butto li… per me va con i cinesi!
:chopsticks:

But most importantly… io sono pronto a godermi un nuovo logbook, non so voi! :star_struck:

2 Mi Piace

Non credo, visto che è appena sfumato l’accordo di collaborazione dell’Italia per la stazione spaziale cinese… :pensive:

Ma, forse, qualche speranza per Artemis?

1 Mi Piace

È uno dei miei sogni nel cassetto, specie dopo NEEMO 23

1 Mi Piace

Vero, però Sam non vola per ASI, vola per ESA!
:vulcan_salute:

1 Mi Piace

Non vorrei dire una cavolata, ma dipenderà dalla rotazione perché se non ricordo male, per garantire la presenza sia di personale russo che “occidentale” sulla ISS in contemporanea, gli equipaggi saranno sempre misti su ogni capsula per evitare che la necessita di deorbitare una capsula lasci la ISS priva di una delle componenti.
La differenza sarà che gli USA non pagheranno il viaggio sulle Soyuz ma saranno in cambio di altrettanti posti sulle capsule made in USA.
Ne aveva parlato Albyz a suo tempo e questo è quanto ricordo e mi pare sensato come ragionamento.
Quindi potrebbe comunque capitare a un astronauta in quota USA (e quindi vale anche per quelli ESA) di volare su Soyuz anche in futuro.

4 Mi Piace