Sviluppo del Soyuz-5 / Irtysh

Dmitry Baranov, CEO di Progress, durante una visita di Rogozin agli stabilimenti di Samara, ha annunciato alla stampa che è iniziata la produzione del vettore Soyuz-5, che probabilmente sarà chiamato ufficialmente Irtysh (a Rogozin piace che i lanciatori abbiano i nomi di fiumi russi, come Angara) e che per noi è lo “Zenit russo”.

Credit: Roscosmos

“Abbiamo iniziato ora a fabbricare i serbatoi del veicolo di lancio Soyuz-5. Non abbiamo il diritto di rallentare i programmi di produzione del razzo e crediamo di essere in grado di soddisfarli” ha detto Baranov secondo l’agenzia TASS.

Secondo i detti programmi il razzo dovrebbe essere pronto entro il 2021. I primi 4 lanci di prova si dovrebbero svolgere tra 2022 e 2025 (tempi un po rilassati, pare). Partiranno dalla vecchia piattaforma Zenith di Bajkonur che sarà ripristinata con il contributo del Kazakistan, nell’ambito del progetto Baiterek.

https://tass.ru/kosmos/6494074
http://tass.com/science/1061151
https://www.roscosmos.ru/26403/

1 Mi Piace

Zak ritiene che quello che guardava Rogozin fosse proprio un pezzo del Soyuz-5

Secondo quanto riportato da TASS, ieri (22/07), il capo di NPO Energomash, Igor Arbuzov, ha affermato che i primi test di accensione dei motori RD-171MV, ultimo aggiornamento dei propulsori dello Zenit destinati al primo stadio del Sojuz-5, inizieranno a dicembre.

Secondo Arbuzov tutto sta procedendo nel rispetto dei tempi stabiliti. Energomash ha già iniziato ad assemblare il secondo, terzo e quarto prototipo, mentre il primo, ultimato a febbraio, è stato inviato a Progress RCC per i test dinamici. La consegna dei modelli di volo è prevista per il 2021, il primo liftoff del “nuovo” lanciatore è in programma per il 2022, dal pad Zenit che sarà ristrutturato a Bajkonur.

3 Mi Piace

Il vettore è davvero un bel veicolo. Molto capace con 18 tonnellate da Baikonour con un inclinazione di 51 gradi… Non è certo uno scherzo.
Per caso si sa se il test flight avverrà con un mockup della Federatsiya oppure un semplice peso posto in cima al razzo?

La cosa non è molto chiara. Quello che si dice ora è che nel primo volo (previsto per il 2022) il Sojuz-5 volerà con un upperstage DM e un simulacro di veicolo spaziale. La Federatsija dovrebbe comparire dal secondo test senza equipaggio, nel 2023 (ma ci sono già voci che la capsula non potrebbe esser pronta prima del 2024), che prevede un attracco automatico alla ISS. Nel successivo (2024) dovrebbero esserci a bordo gli astronauti.

https://ria.ru/20181221/1548409102.html

In ogni caso è stato detto che il sistema Sojuz-5 - Federatsja non sarà utilizzato per il trasporto ordinario degli astronauti sulla stazione spaziale, perché la nuova capsula è troppo costosa e sovradimensionata per questo scopo.

Altre notizie che parlano della presenza di Feodor sul volo di prova o dichiarazioni attribuite a Rogozin che dicono che sui quattro voli di test del Sojuz-5 (2022-2025) sarà impiegata la stessa capsula riutilizzabile, credo che non abbiano molto fondamento…

3 Mi Piace

Grazie per l’aggiornamento!