[2016-11-11] Atlas V 401 | WorldView-4

Dati principali del lancio

Data di lancio 2016-11-11 18:30:33
Finestra di lancio Durata: 00:14:48
Da 2016-11-11 18:30:33 a 2016-11-11 18:45:21
Esito lancio SUCCESSO

Dettagli della missione

Nome WorldView-4
Tipo Scienze della Terra
Orbita Orbita eliosincrona (SSO)

Centro e rampa di lancio

Nome Space Launch Complex 3E - Vandenberg SFB, CA, USA1 2 :us:
Lanci dalla rampa 48
Lanci dal Centro 710
Atterraggi al Centro 8

Lanciatore

Vettore Atlas V 401 1 2
Costruttore United Launch Alliance :us: 1 2
Fornitore servizi di lancio United Launch Alliance :us:1 2
Primo volo 2002-08-21
Numero stadi 2
Altezza 58,30 m
Diametro 3,80 m
Peso al lancio 590 t
Spinta al decollo 3.827 kN
Capacità di carico LEO: 9.050 kg
GTO: 4.950 kg
Successi/Lanci totali 41/41 (41 consecutivi)

Video

Ultimo aggiornamento: 2023-01-23T19:14:29 con AstronautiBOT 10 beta 15D - Fonte: LaunchLibrary2 API

WorldView-4 is a commercial Earth observation satellite to be launched into sun-synchronous orbit. It is operated by DigitalGlobe, which provides imagery for customers such as NASA and Google Earth/Maps. Satellite is to deliver high-quality imagery, with a resolution of up to 31 cm in panchromatic mode, and a resolution of 1.24 m in multispectral mode.
To be launched along with the satellite are 7 cubesats. These are tasked with testing various technologies, from data relay and radiation study to a new ion propulsion system.

Ormai il liftoff di un Atlas V non fa quasi più notizia (“fa più rumore un Falcon che espolde che una decina di Atlas che volano” :stuck_out_tongue_winking_eye:), ma tra tre giorni (16 settembre alle 20.30) è in programma il decollo di un lanciatore di ULA in configurazione 401, che porterà in orbita WorldView-4 un satellite commerciale per l’osservazione terrestre ad alta risoluzione e multispettro gestito DigitalGlobe. Ecco il poster.

L’arrivo del satellite al sito di lancio ed una rappresentazione artistica dello stesso in orbita.

La finestra di lancio si estenderà dalle 20:30 alle 20:44 ora italiana.

L’incapsulamento del satellite.

Atlas V immetterà in orbita anche sette CubeSat: Prometheus A and B, Aerocube 8C and D, U2U, CELTEE, RAVAN.

La patch della missione:

Il profilo della missione:

in PDF: http://www.ulalaunch.com/uploads/docs/Mission_Booklets/AV/av_wv4_mob.pdf

e in Video:

L’Atlas è sul pad e il meteo è go al 90%

Lo streaming inizia tra 34 minuti:

Lancio annullato :point_up:

Scrub, per informazioni si può chiamare la ULA :stuck_out_tongue_winking_eye:
Il lancio è stato riprogrammato per il 17 settembre, causa una perdita minore a terra durante il caricamento del carburante (F9 i’m watching you :butt:)


Causa: piccole perdite durante il carico dei propellenti. Lancio rinviato a domani se risolvono il problema. (fonte)

Il lancio è riprogrammato per le 11.30 EDP ossia le 20.30 italiane di domani (“pending resolution of the issue”).

Consoliamoci con qualche altra immagine (un po’ nebbiosa):

(Galleria completa)

Tory Bruno ha annunciato che il lancio è posposto a domenica. Occorre un po’ di tempo per sostituire una valvola sospetta.
(E’ in corso una rivolta dei ground systems? :stuck_out_tongue_winking_eye:)

Nello specifico si è trattato di una perdita d’idrogeno da un condotto della rampa. Domani si partirà alle 11:30 ora locale, le 20:30 in Italia.

Per il tentativo di oggi il meteo è previsto 90% GO.

A causa di un incendio nelle vicinanze, il tentativo di oggi è stato annullato.

Pare che il lancio sarà spostato al 26 settembre.

Il fuochino sembra essere serio.

…e sembra anche abbastanza vicino a LC-3 (speriamo sia un effetto ottico):