[2019-07-20] Sojuz-FG | Sojuz MS-13

Roscosmos conferma che questa mattina è avvunto il rollout al “Gagarin Start”. Restiamo in attesa delle immagini :nerd_face:

https://www.roscosmos.ru/26575/

2 Mi Piace

Intanto su Twitter ci sono queste immagini a testimonianza però nessun link al sito ufficiale di Roscosmos.

2 Mi Piace

E c’è anche un videino di uno dei membri del team ESA sul posto

1 Mi Piace

Un’altra ripresa amatoriale dell’uscita del razzo dall’edificio di assemblaggio lanciatori. E’ un po’ come l’avremmo fatta noi, se avessimo avuto la fortuna di essere lì. E’ comunque apprezzabile che ci siano ancora giornalisti che per raccontare le cose vanno sul posto.

1 Mi Piace

Questo è un articolo del Giornale di Sicilia che racconta con qualche dettaglio in più cosa è successo oggi al Cosmodromo. Onestamente non ero a conoscenza della tradizione di lanciare delle monetine (da anni proibita) come augurio di buon auspicio.

Senza andare OT, a fine articolo si dice che questo sarà l’ultimo lancio da questa piattaforma, ne avevamo parlato qui, perché poi inizieranno i lavori di ristrutturazione. Non è chiaro se finiranno in tempo per il lancio della Sojuz MS-15 con equipaggio a settembre. Come sapete ogni lancio umano avviene proprio dalla piattaforma 1/5, quella intitolata a Jurij Gagarin e per questo è conosciuta come “Gagarin’s Start”.

2 Mi Piace

Se non sbaglio ne parlava anche Samantha nel suo libro.
Non sono sicura al 100%, ma l’avevo già letto da qualche parte.

1 Mi Piace

Mi pare di ricordare foto con monetine appoggiate proprio sulle rotaie in attesa di essere schiacciate dal treno.

Intanto sono arrivate un po’ di foto ufficiali. Ecco il convoglio in uscita alle 7.00 dal sito 112

Il percorso reale è più lungo dei 4 km di cui parla l’articolo del “Giornale di Sicilia”, perché si snoda su binari tracciati per altri scopi.

Inizialmente si avanza verso il pad abbandonato del Buran, che si intravvede sullo sfondo a sinistra in questa foto.

Poi si passa davanti il grande edificio che ancora conserva i resti di un paio di mockup dello spazioplano sovietico e si prosegue in direzione del vecchio sito di assemblaggio Sojuz

Passando davanti al sito 112 (a destra) e al 254 (a sinistra)

Ad un certo punto, non lontando dal luogo dove è ammesso il pubblico, si rimuove la locomotiva di coda…

…e un nuovo cambio di binario immette nelle rotaie che arrivano al pad di Gagarin

In questa immagine si possono notare la postazione del pubblico, vicino al passaggio a livello, il sito 2 (da cui in passato partiva il rollout), sullo sfondo a sinistra, dientro alla sbarra e il sito 254, sullo sfondo a destra del treno.

Proseguendo tra altri scambi (che non portano più da nessuna parte) si va verso il pad

Ove sono in attesa gli amici della crew di riserva (per ragioni scaramantiche l’equipaggio principale non può partecipare)

Come testimonia Samantha le riserve sono contentissime in questo momento, perché sanno che il prossimo razzo sarà il loro

Dove si compra questa maglietta?

Giunti a destinazione

Si smontano i tubi della climatizzazione

Parte l’innalzamento

Fatto. Notiamo le bandiere dei paesi degli astronauti

Il treno si ritira

Ora il razzo si appoggia solo sui suoi quattro supporti

Si chiudono le strutture di servizio

Operazione completata. Ora manca solo il pope per la benedizione :grinning:

Fonti:
https://www.energia.ru/ru/iss/iss60/photo_07-18.html
http://www.gctc.ru/main.php?id=4689
https://www.roscosmos.ru/26575/

7 Mi Piace

Qui il video del rollout

5 Mi Piace

Un altro video dell rollout.

2 Mi Piace

In questo video si vede un bellissimo particolare per amatori: i punti, interni alla “cavità” del pad, su cui si appoggia l’erettore al momento della verticalizzazione. (Non vi siete mai chiesti: “ma come fa a non ribaltarsi?” Ecco qui c’è la risposta :grinning:):

6 Mi Piace

Altre belle foto del rollout.

3 Mi Piace

Ma lo portano in verticale a mano…vella?

5 Mi Piace

Notizie da Bajkonur. Oggi è il giorno del taglio dei capelli

E non fate la solita battuta cercando la relativa foto di Luca :roll_eyes:

3 Mi Piace

Troppo tardi:

3 Mi Piace

4 Mi Piace

Oggi, a Bajkonur, ci sarà l’approvazione ufficiale degli equipaggi da parte della Commissione di Stato e l’ultima conferenza stampa pre-volo. Per chi ha tempo, ci sarà la diretta sul canale Roscosmos dalle 15.00 (http://online.roscosmos.ru/)

Ma anche su NASATV dalle 17.00 (ore 11 am locali) (diretta differita? :thinking: questo è da approfondire…)

2 Mi Piace

Ho fatto chiarezza[1] però quando ci sono in mezzo i fusi orari c’è da uscire pazzi.

Le 15:00 di Roscosmos sono espresse con il fuso orario UTC ovvero le 17:00 italiane (CEST) e 11:00 statunitensi (EDT). Pertanto indipendentemente dall’orario scritto la conferenza è in diretta.

UTC -> CEST = +2 ore
UTC -> EDT = -4 ore
EDT -> CEST = +6 ore


  1. Attenzione: sulla base agli orari che ho a disposizione. ↩︎

2 Mi Piace

Temo che la cosa sia più complicata, perché le 15.00 UTC sarebbero le 20.00 di Bajkonur e tenderei ad escludere che la conferenza avvenga così tardi, la sera prima del lancio.
Inoltre l’orario di inizio 15.00 è desunto dal canale youtube che ora dice “Dal vivo tra 5 ore”. (si tratta di un’indicazione molto approssimativa, ma non in termini di ore) Quindi c’è ancora da approfondire :thinking:

1 Mi Piace

Svelato il mistero! NASA trasmetterà in differita la conferenza stampa proprio alle 11:00 EDT tant’è che non figura nella lista degli eventi in diretta, disponibile qui. E’ certo la conferenza avrà inizio alle 18:00 di Bajkonur ovvero le 15:00 italiane.

@robmastri effettivamente hai ragione a pensare che era strano tenerla alle 20:00 però sai non prendevo in considerazione l’ipotesi che la NASA non la trasmettesse in diretta vista la presenza di uno, anzi di due, loro astronauti.

1 Mi Piace

Intanto, mentre noi ci siamo distratti, arrivano le prime foto della benedizione del Sojuz

4 Mi Piace