[LIVE] EXOMARS 2016 – Schiaparelli su Marte

#41

Intanto TGO è riemerso da dietro il pianeta, saluta e dice che sta bene. A breve l’analisi dell’orbita.

#42

Solo per dire che tutti i dati aggiornati sono in pubblicazione su AstronautiNEWS.
Al momento si sa solo che ExoMars/TGO è vivo, vegeto e che la manovra di inserimento orbitale è andata bene. Il destino di Schiaparelli è ancora avvolto nella nebbia: i dati raccolti da Mars Express non hanno sciolto alcun dubbio e ora si attende la trasmissione (sempre che non sia vuota) dei dati raccolti dalla sonda NASA MRO, a partire dalle 20.

#43

Doh… Io avevo anche l’invito per andare all’evento organizzato dall’ASI, solo che l’amica che mi aveva trovato l’invito mi ha dato l’indirizzo sbagliato, ed invece di finire all’evento semipubblico alla sede ASI sono finito all’evento a numero chiuso per la stampa al Palazzo delle Esposizioni…

:point_up: :point_up: :point_up:

#44

tornato ora…

astronautinews mi va in timeout conn
repubblica da il prossimo tentativo di contatto per le 21

quindi la situazione è TGO vivo con analisi dell’orbita in corso e schiaparelli momentaneamente (si spera) disperso…esatto?

#45

L’ESA sta trasmettendo uno streaming sull’evento:

#46

il Forum sembra essere sovraccarico… mi da spesso errore sulle pagine.

#47

Si Oseo pure a me.
Ora ha parlato Paolo Ferri del controllo operazioni, il quale ha detto che il contatto con Schiaparelli si é improvvisamente interrotto durante la discesa. Ora devono analizzare i dati ricevuti, e si tratta di una considerevole mole di dati, e cercheranno di capire. Non hanno perso la speranza di riagganciare Schiaparelli se la sonda atterrerà regolarmente

#48

Stando a Ferri, le trasmissioni dati saranno complete non prima della mezzanotte…ergo facile che non sapremo nulla prima di domani mattina

#49

Continui problemi di sovraccarico anche per me… eppure il sito segnala come collegati non più di 60/70 ip tra utenti e visitatori…
Sembra comunque che dovremo attendere lo scarico e l’analisi dei dati di MRO prima di trarre qualsiasi conclusione… dormirò incrociando le dita sotto il cuscino :stuck_out_tongue_winking_eye:
Un grosso augurio all’intrepido Schiaparelli!

EDIT: MRO sembra non aver captato segnali, e si attende invece la ritrasmissione dei dati direttamente inviati dal lander…

#50

Al di là della vicenda del lander Schiaparelli, vedendo questa missioni e ricordandomi di missioni analoghe precedenti, cioè di missioni con accoppiata orbiter e lander lanciati agganciati che poi si separano mi sembra sempre di notare che la separazione avviene, sempre, prima dell’entrata in orbita mentre ai tempi del Apollo prima il complesso LEM più capsula più modulo di servizio entrava in orbita e poi avveniva la separazione! Come mai questa differenza?

#51

Da semplice appassionato, il primo motivo che mi viene in mente è il risparmio di carburante. Se l’orbiter dovesse frenare anche il lander servirebbe molto ma molto più carburante con tutte le conseguenze del caso, senza considerare che anche il lander stesso poi dovrebbe avere il carburante ed i motori per deorbitare e tutto quanto ne consegue.

#52

Domanda? Qualcuno sa se dai dati che arriveranno da TGO stanotte ci saranno le 15 immagini della Descent Camera di Schiapparelli?

#53

Vero! Non avevo proprio pensato al peso del carburante!

#54

E poi la Luna non ha l’atmosfera per fare l’aerofrenaggio

#55

Urca! Dove l’hanno scritto?

#56

Credo che sia proprio questa la differenza. Grazie all’atmosfera di Marte si può aerofrenare, quindi si può iniziare il rientro partendo da una velocità molto più alta, ovvero senza doversi prima immettere in orbita e di conseguenza risparmiando molto carburante (al costo di uno scudo termico un po’ più pesante)

Anche le missioni apollo facevano la stessa cosa, non sulla Luna ma al momento del rientro sulla Terra…

#57

Stampa generalista, multiple fonti: ansa, IlSole24Ore, TheGuardian, Focus, etc., riportando una dichiarazione di Paolo Ferri, direttore delle operazioni di volo ESA.

#58

Il fatto che neppure oppy sia riuscito a fare la foto del suo ingresso (cioè ha sbagliato il momento) direi che non è buona cosa… segnali persi un minuto prima… gisuto un ipotesi… entrato in orario ma arrivato a terra con un minuto di anticipo :face_with_head_bandage:

#59

Prosegue la cronaca su https://www.astronautinews.it/2016/10/17/live-exomars-2016-schiaparelli-su-marte/

#60

dunque la manovra di TGO è riuscita e la sua orbita è quella prevista, questo già è un parziale successo e permetterà il proseguio della missione.

Sulle sorti del Lander sapremo verso le 10, almeno possiamo dare per scontato che non si sia schianato su Oppy, già è qualcosa