New Horizons è uscita dall’ibernazione e si prepara all’incontro con Ultima Thule


#21

Per dare un po’ di vivacità scientifica alle feste natalizie :slight_smile:

Purtroppo da un punto di vista puramente estetico non mi aspetto immagini pazzesche, l’immagini scattate a Notte che è grande il doppio rispetto a UltimaThule cominciavano già ad essere un po’ “sgranate”.
Edit: come non detto, a quanto ho capito si prevede una risoluzione massima (considerando distanza, focale e dimensioni UltimaThule) di 30 metri… quindi per un “bagigio” di 40km * 20km dovrebbe venir fuori un’immagine tra i 1000 e i 1400 pixel sul lato più lungo.


#22

Interessante che si preveda la fine della trasmissione dati a terra per i primi giorni di gennaio; in altre parole, tre giorni invece di un anno come necessario dopo l’incontro con Plutone. Questo dà un’idea del rapporto di informazioni che verranno raccolte.


#23

Se ricordo bene, lo stop al 3 gennaio è dovuto alla congiunzione con il sole tra 4 e 9 gennaio. Dopo di che la trasmissione riprenderà e continuerà fino al 2020.


#24

Grazie Rob, non avevo visto la congiunzione col Sole


#25

Posizione di New Horizons in tempo reale secondo i dati del sito Horizons della NASA:
http://win98.altervista.org/space/exploration/