Primo test supersonico di una nuova serie per Virgin Galactic


#61

Ciai davanti Unity e guardi dall’altra parte?


:thinking:


#62

Un primo video dell’accensione


#63

I piloti di oggi, Mark ‘Forger’ Stucky e C.J Sturckow, riceveranno le ali da astronauta dalla FAA. Sturckow, dall’alto delle sue 4 missioni shuttle, dormiva comunque già tranquillo…
:man_astronaut:


#64

Alcune foto del volo:


#65

Qualche perplessità sulle prestazioni del veicolo:


#66

niente zavorra a bordo?


#67

Forse il motore non è stato usato con la massima spinta? Essendo ibrido dovrebbe essere regolabile


#68

Anche fosse solido si potrebbe comunque regolare al momento del getto nell’involucro in base alle percentuali usate :slight_smile:

Pur mantenendo grossi dubbi sulle performance reali penso anche io che questo volo avesse o la zavorra o il motore con un settaggio di spinta ridotto.
Propendo per la zavorra però, immagino sia importante compiere i test con il baricentro nel punto “definitivo”.


#69

La vista dall’abitacolo, interessante che è stato oscurato il pannello dei comandi:


#70

Un’altra vista dall’abitacolo:


#71

Branson prende per se il merito di aver riportato il primo equipaggio a salpare dal suolo americano verso lo spazio dopo la chiusura del programma Shuttle nel 2011… :thinking:


#72

Si certo, Space Shuttle e SpaceShipTwo sono praticamente la stessa cosa! Ma va…


#73

Sono anche i primi a dire di essere andati nello spazio senza esserci andati :slight_smile:


#74

Eccessivamente auto-celebrativo, forse poteva risparmiarsela ma… dal punto di vista a stelle e strisce ha detto qualcosa di sbagliato? :smirk:


#75

Non secondo i canoni USA. Hanno superato, seppur di pochissimo, le 50 SM.


#76

Dal punto di vista mio Europeo ho detto qualcosa di sbagliato? :stuck_out_tongue:

Comunque non tutti negli stati uniti la pensano così:
https://www.nesdis.noaa.gov/content/where-space

It is interesting to note that the U.S. government has never officially adopted either of these standards, because doing so would complicate the issue of overflight rights for surveillance aircraft and reconnaissance satellites. (The Department of Defense is the exception, which, for purposes of aeronautical ratings, does subscribe to the FAI definition.)
https://www.nasa.gov/centers/dryden/news/X-Press/stories/2005/102105_Schneider.html


#77

No, no! Lungi da me l’intenzione di fare l’avvocato difensore di Branson :grin:
Anche secondo me va riconosciuto il limite internazionale dei 100 km però, sempre a mio parere, imprese del genere, ancora pionieristiche ed eccezionali, impongono un minimo di elasticità di lettura. Ok, non è una missione Shuttle, non sono andati in orbita, non hanno superato i 100 km, ma un paio di benedette ali “spaziali” secondo me Stucky se le merita! :sunglasses:


#78

Video!

https://twitter.com/virgingalactic/status/1073335700374855680

https://twitter.com/virgingalactic/status/1073461961088585728

Atterraggio

https://twitter.com/virgingalactic/status/1073351704609869824


#79

Altro video by SciNews


#80

Comunque… anche i piloti di X-15 che superarono gli 80 km di altitudine si presero le ali da astronauta. Per gli USA è cosi. Rimane una grande impresa e un bel volo. Mi piacerebbe sapere se ci fossero pesi simulativi o se questo sia il massimo (dubito) che possa fare il veicolo