[2019-07-13] Proton-M/Blok DM-03 | Spektr-RG

Data e stato del lancio

Data di lancio 2019-07-13 14:30:57 CEST
(2019-07-13 12:30:57 UTC)
Finestra di lancio 2019-07-13 14:30:57 CEST → 2019-07-13 14:30:57 CEST
(2019-07-13 12:30:57 UTC → 2019-07-13 12:30:57 UTC)
Stato attuale SUCCESSO
Meteo n.d.
Hashtag n.d.

Dettagli rampa di lancio

Centro di lancio Bajkonur Cosmodrome, Republic of Kazakhstan (KAZ)
Pad 31/6, Bajkonur Cosmodrome, Kazakhstan
:earth_africa: Google Maps

Lanciatore

Vettore Proton-M/Blok DM-03
Wiki: 1
Produttore n.d.
Fornitore servizi di lancio Chruničev State Research and Production Space Center (KhSC)
Info: 1 Wiki: 1

Missione Spektr-RG

Tipo Astrofisica
Carichi paganti Spektr-RG
Committenti n.d.

Video e altro materiale informativo

Ultimo aggiornamento: 2019-07-13T21:00 CEST
Fonti: LaunchLibrary API via astronautibot 3.1

Si va alla prima decade di aprile, con il payload che arriverà al sito di lancio il prossimo 20 febbraio.

Ecco il satellite durante le fasi di test.

immagine

Ora si va a fine aprile.

Mosca, 30 dic-RIA Novosti . Il lancio del russo-tedesco osservatorio spaziale “SPEKTR-RG” dal cosmodromo cosmodromo, prevista per l’inizio di aprile 2019 anno, rinviato alla fine del mese, RIA Novosti ha riferito una fonte nel razzo e settore spaziale.

“Il lancio del Booster Proton-M con il blocco Booster DM-03 e l’Osservatorio” Spektr-RG “è stato rinviato dall’inizio alla fine di aprile,” l’interlocutore dell’Agenzia ha detto.

Secondo lui, questo è dovuto al fatto che la consegna dell’Osservatorio al Baikonur dalla ONG chiamato dopo Lavachkin (sviluppatore e produttore del veicolo spaziale) si è spostato dalla fine di febbraio alla fine di marzo.

In precedenza vice direttore dell’Istituto di ricerca spaziale Mikhail Pavlinsky ha detto RIA Novosti che il lancio di “Spectra-WP” è prevista per il 1-2 aprile con una finestra di backup aprile 12-13.

L’Osservatorio spaziale russo-tedesco “SPEKTR-X-Ray-gamma” (“SPEKTR-RG”) comprende due telescopi: ART-XC, sviluppato dall’Istituto di ricerca spaziale dell’Accademia Russa delle scienze e prodotto dall’Istituto di ricerca scientifica russo Fisica sperimentale in Sarov, e il telescopio tedesco Erosita, creato dall’Istituto di fisica extraterrestre della società di nome Max Planck (Germania).

L’apparato “Spektr-RG” sarà posto in prossimità del punto Lagranzha del sistema L2 Sun-Earth (spazio nello spazio, dove la gravitazione del sole e della terra è bilanciata). La peculiarità del luogo di laboratorio al punto Lagranzha permetterà di mantenere il suo orientamento in relazione al sole e alla terra per lungo tempo, quindi è molto più facile controllare il laboratorio, così come mira e calibrazione, che sulla norma Orbita circolare intorno alla terra.

Mosca, 13 gennaio – RIA Novosti .

Lancio del nuovo telescopio russo “SPEKTR-RG” (X-Ray-gamma) è rinviato per maggio-giugno a causa di ispezioni prolungate di attrezzature, RIA Novosti ha riferito una fonte nel razzo e settore spaziale.

“A causa della necessità di ulteriori ispezioni della navicella spaziale, il lancio è stato rinviato alla prima metà di maggio, ma può partire per giugno in connessione con le vacanze maggio”,-ha detto l’interlocutore dell’Agenzia.

Secondo lui, attualmente "Spektr-RG” è in fase di test nella ONG, il luogo dove è stato costruito.

La consegna del telescopio al cosmodromo è prevista nel marzo 2019.

Come l’interlocutore ha spiegato, lo spostamento a giugno è sostenuto anche dagli scienziati, perché in caso di lancio in maggio, dopo 400 giorni di volo, il telescopio spaziale cadrà nella zona, che non vedrebbe la stazione nei laghi Bear e la stazione principale di ricezione delle informazioni diventerà Ussuriysk. Tuttavia, la stazione di litoranea non è ancora completamente preparata per la gestione del satellite. Il lancio di giugno evita questa situazione negativa.

In precedenza è stato riferito circa la perdita di collegamento con il telescopio russo “SPEKTR-R” lanciato nel 2011. Nonostante la somiglianza dei nomi, l’Osservatorio “SPEKTR-RG” non sostituisce lo “Spectrum-R”. I due telescopi hanno diversi modi di osservare l’universo. Inoltre, nonostante il fabbricante è lo stesso, vengono gestiti da diverse organizzazioni scientifiche. I leader scientifici dei due progetti sono anche diversi.

https://ria.ru/20190113/1549291358.html

1 Mi Piace

Mosca, 17 gennaio-RIA Novosti

La Commissione di stato “Roscsmosa” alla riunione di mercoledì ha deciso di rinviare il lancio dell’Osservatorio astrofisico russo “SPEKTR-RG” da aprile a giugno a causa di ispezioni prolungate di attrezzature, ma c’è ancora la possibilità di ulteriori Rinvio del lancio, RIA Novosti ha riferito una fonte nel razzo e settore spaziale.

In precedenza vice direttore dell’Istituto di ricerca spaziale Mikhail Pavlinsky ha detto RIA Novosti che il lancio di “Spectra-WP” è prevista per il 1-2 aprile con una finestra di backup aprile 12-13. Dopo di che, la fonte di RIA Novosti nel razzo e l’industria spaziale ha riferito che a causa della necessità di ulteriori ispezioni della sonda, il lancio è stato rinviato alla prima metà di maggio, ma a causa di maggio le vacanze possono essere spostati a giugno.

“Durante la riunione, la Commissione di stato ha deciso di nominare un lancio per giugno, con la spedizione della navicella spaziale al cosmodromo cosmodromo alla fine di aprile,”-ha detto l’interlocutore.

Attualmente, il “SPEKTR-WG” è stato testato da una ONG che prende il nome da Lavachkin, dove è stato prodotto il telescopio. Durante la fase di verifica, sono stati individuati commenti che vengono eliminati.

Il lancio è previsto con l’aiuto di lanciarazzi “Proton-M” con Booster Block DM-03 (sia l’inizio precedente di “overclock” hanno fallito).

Come precedentemente spiegato dall’interlocutore, il trasferimento a giugno in confronto con il lancio di maggio sono stati gli scienziati, perché in caso di lancio in maggio dopo 400 giorni di volo, il telescopio spaziale cadrà in una zona in cui non vedrebbe la stazione nei laghi Bear e la stazione principale Ussuriisk diventerà la ricezione delle informazioni. Tuttavia, la stazione di litoranea non è ancora completamente preparata per la gestione del satellite. Il lancio di giugno evita questa situazione negativa.

In precedenza è stato riferito circa la perdita di collegamento con il telescopio russo “SPEKTR-R” lanciato nel 2011. Nonostante la somiglianza dei nomi, l’Osservatorio “SPEKTR-RG” non sostituisce lo “Spectrum-R” (Radioazon). Due telescopi hanno diversi modi di osservare l’universo. Inoltre, nonostante il produttore della ONG chiamato dopo Lavachkin, diverse organizzazioni scientifiche lavorano con loro. Con “Spectrum-r”-opere Istituto fisico chiamato dopo Lebedev RAS, programma scientifico su “Spectrum-WP” è effettuata da Istituto di ricerche spaziali di RAS. I leader scientifici dei due progetti sono anche diversi.

Uno sguardo nell’universo

L’Osservatorio spaziale russo-tedesco “SPEKTR-X-Ray-gamma” (“SPEKTR-RG”) comprende due telescopi: ART-XC, sviluppato dall’Istituto di ricerca spaziale dell’Accademia Russa delle scienze e prodotto dall’Istituto di ricerca scientifica russo Fisica sperimentale in Sarov, e il telescopio tedesco Erosita, creato dall’Istituto di fisica extraterrestre della società di nome Max Planck in Germania.

1 Mi Piace

Il Centro Khrunichev informa che questa notte (26/02) un treno con a bordo il fairing e l’upperstage DM-03 è partito per Baikonur.

A corredo della news ci sono solo queste due fotine (Credit Roscosmos)…

https://www.roscosmos.ru/26087/
http://www.khrunichev.ru/main.php?id=1&nid=3676

1 Mi Piace

Spektr-RG raggiungerà Baikonur solamente il 25 aprile.

https://twitter.com/roscosmos/status/1100697698557181953

Il razzo ha raggiunto Baikonur.

Ieri (23/04) la Commissione di stato ha autorizzato il trasferimento del satellite dal produttore (NPO Lavochkin) a Bajkonur per il 24 aprile.

Fonte: https://www.roscosmos.ru/26313/

E infatti ieri, 25 aprile, Spektr-RG è arrivato a Bajkonur a bordo di un Antonov AN 124-100 della compagnia Volga-Dnepr

Sono operazioni delicate, che prendono tempo…

Infatti nel frattempo è calato il sole

Il che ci permette di vedere, nel display, le condizioni climatiche che il container garantisce al satellite

https://www.roscosmos.ru/26320/

1 Mi Piace

Roscosmos informa che sono iniziate le operazioni di rifornimento di Spektr-RG a Bajkonur.

Si può vedere come il satellite arrivi al luogo di rifornimento su rotaia, direttamente a bordo di un vagone container

…e, rimosso il “coperchio”, …

…si procede direttamente a caricare i propellenti

Non ho idea di quali fasi del lavoro vengano qui documentate, ma le misure di sicurezza sembrano diverse da quelle che si vedono di Kourou, dove gli addetti usano tute pressurizzate. :thinking:

Per chi ama il genere, il video merita di essere visto:

https://www.roscosmos.ru/26356/

3 Mi Piace

si vede che l’idrazina russa è molto meno tossica di quella europea :smiley:
Incredibile, nemmeno occhiali di protezione, guanti, cuffia in testa. Proprio nulla.
D’altra parte c’è gente che monta navi spaziali in mezzo alla sabbia del Texas, per cui…

2 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-06-21 15:44:00 a 2019-06-21 14:17:00 CEST

Il satellite è stato unito al lanciatore.

Ecco le immagini del collegamento del payload al Proton

Video relativo:

Il 13 giugno è prevista la riunione della Commissione di Stato. Se darà parere favorevole il rollout alla piattaforma 81 si svolgerà il giorno seguente.

https://www.roscosmos.ru/26432/

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-06-21 14:17:00 a 2019-06-21 14:17:14 CEST

Il razzo è stato posto sopra il trasportatore in vista del rollout.

1 Mi Piace

Ed ecco le relative immagini, perché il Proton è troppo bello per perdersi qualche fotogramma. :wink:

Qui potete vedere il montaggio sull’ogiva della protezione termica che, come si nota, è composta da tre parti. La prima è già stata dispiegata. Qui si monta la seconda:

e qua la terza, cioè la punta:

Uno sguardo al logo della missione

Lavoro completato. Inizia il trasferimento sul vagone

Notare che tutte le parti (“blok” ) della “coperta termica” sono numerate

In Russia ogni occasione è buona per celebrare. A chi è dedicato questo Proton?

Queste operazioni avvengono perché la Commissione di stato ha approvato il lancio. Domani ci sarà il rollout al pad 81.

https://www.roscosmos.ru/26443/

Ma solo il Proton utilizza protezioni termiche “esterne”? Perché mi pare che con il resto dei vettori siano sempre incluse nella parte interna dei Fairing.