Marte col buco...

Curiosissima questa nuova immagine, ripresa da Mr.O, quello ripreso dovrebbe essere un “buco” decisamente profondo, tanto da non permettere alla luce di arrivare sul fondo.
La caverna sta incuriosendo gli studiosi perchè al suo interno potrebbero esserci le condizioni per ospitare la vita.

Incredibile! :scream: Speriamo allora nell’invio di una sonda che vada ad esplorare quel cunicolo. Chissà, forse è li che si nascondono i marziani! :stuck_out_tongue:
Ripeto: Incredibile!

Un passaggio di Mars Express, sfruttando le capacità di MARSIS, potrebbero offrire dei risultati molto intriganti.
Speriamo di saperne presto di più. :slight_smile:

Mhh-ma sto buco non mi convince per niente sembra più una macchia nera fatta con un programma di grafica(per altro fatta male)con fhotoshop si fà di meglio…Sia chiaro non metto in dubbio ma secondo me deve essere tutt’altra cosa :?:

Seeeh adesso c’è la “Mars Hoax”? :smiley:

Boh non lo so…

Comunque come dice MarcoZambi un passaggio di Mars Express chiarirà il mistero…

Decisamente impressionante … :scream:

Anche io ho delle perplessità… Un foro del diametro di poco inferiore ai 170 mt, prossimo alla perfezione, evidentemente profondissimo, e con quella strana ‘strisciata’ visibile sulla sommità…

Siamo certi non sia un difetto del sensore ? La particolarità del terreno non sembra giustificare semplici aberrazioni ottiche, anzi. E’ che sembra così… fuori luogo.

Aspetto le prossime foto.

Salute e Latinum per tutti !

Dall’ingrandimento che hai inserito però sembra molto più reale che dall’immagine grossa, si vedono infatti alcuni spuntoni all’interno semi-illuminati, se fosse un difetto, a parte che essendo digitale i difetti sono si tutt’altro genere, quelli possibili o interessano singoli pixel o righe ma così a macchia e così “ne bianco ne nero” lo escluderei e non sarebbe di questo tipo il difetto.
Anche il contorno del cretere sembra verosimile, con una metà più illuminata, la quale riceve perpendicolarmente la luce del Sole e anche quelle specie di spaccature radiali danno proprio l’idea di un “buco”. Per me è solo un altro luogo nella lista delle scoperte su cui indagare il prima possibile su Marte.

Bel posto dove nascondersi con il “Millennium Falcon”…
E se dentro ci fosse anche l’abitante? :wink:

Supponiamo che sia vero.
Potrebbe essere stato creato da un meteorite che colpendo la “volta” di una caverna l’abbia sfondata. La luce radente non ci permette di vedere il fondo illuminato.

Ma non c’è nessuna foto precedente della zona?

Scusate ma posto l’indirizzo del mio gruppo di astrofili, il GAV, dove Roberto Beltramini, nostro Presidente, parlava diffusamente delle “grotte di Marte” scoperte dalla Mars Odyssey, Non si tratta infatti di solo un buco… ce ne sono almeno sette diversi!!

Fonte: http://www.astrogav.eu/G_A_V_%20-%20Gruppo%20Astronomico%20Viareggio_astronews_grotte%20su%20Marte.htm

Fonte originale: http://planetary.org/blog/article/00000984

Comunque affascinante… attendo con ansia aggiornamenti. Sapete, ricorda un pò anche un ‘lago’… ovviamente non lo è, ma è davvero un fenomeno curioso.

Salute e Latinum per tutti !

Nuova fotografia (ripresa il 8 agosto risoluzione 26 cm/pixel) con nuovi dettagli delle pareti del buco…la cui larghezza è di m150 per m157 e una profondità nella parte illuminata dal sole di almeno 80 m.

Incredibile!! E questo cancella una volta per tutte le idee che fosse un artefatto… :scream:
Si vede benissimo il burrone del “buco” che scende all’interno… Ma cosa cavolo possa averlo creato? Un meteorite? Oppure si è formato per il crollo di una galleria lavica? Posto il link anche con la descrizione della foto:

http://hirise.lpl.arizona.edu/PSP_004847_1745

Affascinante! E’ una delle immagini più suggestive che io abbia mai visto riguardo “dettagli” sulla superficie di Marte. Teniamoci aggiornati su queste voragini e secondo me, una missione esplorativa sarebbe d’obbligo e non lascerebbe deluso nessuno…

Bellissima immagine… un vedo/nonvedo che lascia capire qualcosa e immaginare moltissimo…
Evidentemente siamo di fronte ad un crollo, ma causato da cosa?
Cedimento strutturale o impatto esterno?
E poi i primi 80m di profondità si vedono, ma il fondo non è lì vicino, altrimenti sarebbe illuminato dalla parete est soleggiata…

Altri indizi al prossimo passaggio della sonda…

E’ IMPRESSIONANTE.

Salute e Latinum per tutti !

Io escluderei l’ipotesi d’impatto. Anche se non sono uno speleologo, dalla struttura visibile in fotografia sembrerebbe più un cedimento…Magari provocato da un flusso lavico, o perchè no, dall’acqua…Non in maniera diretta; magari al di sotto di quella zona di terreno scorreva una “galleria” d’acqua e in quel punto preciso, c’era una spece di camera d’aria che ha provocato il cedimento del terreno(con quest’ultima affermazione spero di non aver detto una cavolata). Comunque continuo a pensare che la causa più probabile sia la formazione per cedimento.

Adesso , la nuova foto chiarisce meglio. Però l’unica parte visibile del fondo, non mi dà la sensazione di una volta “crollata”, ma sprofondata. Se ci fate caso si nota un pezzettino di bordo, poi una superficie quasi piatta e molto oscura nell’ombra. La luce è radente e questo nasconde un pò, con una luce più verticale sarebbe meglio, ma io direi che un rigurgito di calore ha sciolto il permafrost superficiale prococando uno sprofondamento non tanto elevato. Aggiungerei che potrebbe essere un lago, ancora riscaldato dalle profondità, ma mancherebbe il vapore… che nelle condizioni climatiche marziane dovrebbe essere presente.
Non sarebbe male se la prossima missione marziana portasse a bordo una telecamera… se c’è qualcosa in movimento si noterebbe…