Expedition 61 Mission Log

Expedition 61

Dati di missione

Inizio missione: 3 Ottobre 2019
Fine missione: 6 Febbraio 2020
Durata: 126 giorni

EVA programmate: 11 (TBC)

Missioni di supporto:

Equipaggio: 6

Principali eventi

  • 3 ottobre - distacco Sojuz MS-12 (58S) (Rassvet) [Ovčinin, Hague, AlMansoouri]
  • 6 ottobre - U.S Spacewalk #56 [Koch, Morgan] (sostituzione batterie P6 Truss)
  • 11 ottobre - U.S Spacewalk #57 [Morgan, Koch] (sostituzione batterie P6 Truss)
  • 18 ottobre - U.S Spacewalk #58 [Koch, Meir] (sostituzione Battery Charge/Discharge Unit)
  • 1 novembre - distacco assistito Kounotori 8 (HTV-8) (Harmony)
  • 2 novembre - Stazione abitata ininterrottamente da 19 anni
  • 4 novembre - cattura e attracco assistito Cygnus NG-12 (Unity)
  • 15 novembre - U.S Spacewalk #59 [Parmitano, Morgan] (riparazione Spettrometro Alfa Magnetico)
  • 20 novembre - 21 anni dalla messa in orbita di Zarja, il primo modulo della Stazione
  • 22 novembre - U.S Spacewalk #60 [Parmitano, Morgan] (riparazione Spettrometro Alfa Magnetico)
  • 29 novembre - distacco automatico Progress MS-12 (73P) (Pirs)
  • 2 dicembre - U.S Spacewalk #61 [Parmitano, Morgan] (riparazione Spettrometro Alfa Magnetico)
  • 8 dicembre - cattura e attracco assistito Dragon CRS-19 (Harmony)
  • 9 dicembre - attracco automatico Progress MS-13 (74P) (Pirs)
  • TBD dicembre - U.S Spacewalk #62 [Parmitano, Morgan] (riparazione Spettrometro Alfa Magnetico)
  • TBC 21 dicembre - attracco automatico CST-100 Starliner (Orbital Flight Test) (Harmony, PMA-2)
  • TBC 28 dicembre - distacco automatico CST-100 Starliner (Orbital Flight Test) (Harmony, PMA-2)
  • 6 gennaio 2020 - distacco assistito Dragon CRS-19 (Harmony)
  • 13 gennaio - distacco assistito Cygnus NG-12 (Unity)
  • TBC 15 gennaio - Russian Spacewalk #47 [Skvorcov, Skripočka]
  • TBD gennaio- U.S Spacewalk [Morgan, Meir] (sostituzione batterie P6 Truss)
  • TBD gennaio- U.S Spacewalk [Meir, Parmitano] (sostituzione batterie P6 Truss)
  • 6 febbraio - distacco Sojuz MS-13 (59S) (Poisk) [Skvorcov, Parmitano, Koch]

Materiale della missione

Link utili

Note

  • NET = Not Earlier Than - Non prima del
  • TBC = To Be Confirmed - Da confermare
  • TBD = To Be Determined - Ancora da pianificare
  • Con le parole attracco e distacco, dall’inglese docking e undocking, s’intende che il veicolo effettua in autonomia la manovra.
  • Con le parole attracco assistito e distacco assistito, dall’inglese berthing e unberthing, s’intente che il veicolo ha effettuato la manovra con l’aiuto di un braccio robotico non essendo capace di eseguirla in autonomia.

Informazioni a cura di @albyz85, @LuckyFive e @marcozambi

9 Mi Piace

Nuovo articolo di Simone Aprà pubblicato su AstronautiNEWS.it

2 Mi Piace

@RikyUnreal via Twitter

Parmitano via Twitter…

@RikyUnreal via Twitter

@RikyUnreal via Twitter

Biografie degli astronauti e cosmonauti


Aleksandr Aleksandrovič Skvorcov

immagine
Nazionalita’ Russa :ru:
Tempo nello spazio prima di questa missione: 345 giorni, 6 ore e 25 minuti
Tempo in EVA:12h 34 min
Voli Precedent: 2

  1. Expedition 23/24
    Veicolo: Sojuz TMA-18
    Partenza: 2 aprile 2010
    Atterraggio: 25 settembre 2010

  2. Expedition 39/40
    Veicolo: Sojuz TMA-12M
    Partenza: 26 marzo 2014
    Atterraggio: 11 settembre 2014


Luca Salvo Parmitano

immagine
Nazionalita’: Italiana :it:
Tempo nello spazio prima di questa missione: 166 giorni
Tempo in EVA: 7 h 39 m
Voli Precedenti: 1

  1. Epedition 36/37
    Veicolo: Sojuz TMA-09M
    Partenza: 28 maggio 2013
    Atterraggio: 11 novembre 2013
    Nome Missione: Volare

Andrew Richard Morgan

immagine
Nazionalita’: USA :us:
Tempo nello spazio prima di questa missione: 0
Tempo EVA: 0
Voli Precedenti: 0

Christina Koch

220px-Christina_Koch_official_portrait_in_an_EMU

Nazionalita’: USA :us:
Tempo nello spazio prima di questa missione: 0
Tempo EVA: 0
Voli Precedenti: 0


Oleg Skripočka

immagine
Nazionalita’: Russa :ru:
Tempo nello spazio prima di questa missione: 332 giorni
Tempo EVA: 16h 40min
Voli Precedenti: 2

  1. Epedition 25\26
    Veicolo: Soyuz TMA-01M
    Partenza: 7 ottobre 2010
    Atterraggio: 16 marzo 2011

  2. Expedition 47/48
    Veicolo: Sojuz TMA-20M
    Partenza: 18 marzo 2016
    Atterraggio: 7 settembre 2016


Jessica Meir

_Meir_portrait
Nazionalita’: USA :us:
Tempo nello spazio prima di questa missione: 0
Tempo EVA: 0
Voli Precedenti: 0


1 Mi Piace

@RikyUnreal via Twitter

Nuovo tweet di @RikyUnreal

Aggiornamento da @RikyUnreal

Nuovo tweet di @RikyUnreal

3 ottobre 2019

Giovedì, l’astronauta della NASA Nick Hague è ritornato sulla Terra dalla Stazione Spaziale Internazionale insieme al comandante della Stazione Aleksej Ovčinin dell’agenzia spaziale russa Roskosmos e all’astronauta “ospite” Hazzaa AlMansoori dagli Emirati Arabi Uniti. L’equipaggio è atterrato sano e salvo in Kazakistan alle 12:59 italiane, le 16:59 ora locale.

Nick Hague e Aleksej Ovčinin sono partiti il 14 marzo, insieme alla collega astronauta della NASA Christina Koch, e sono arrivati sulla stazione spaziale dopo “sole” sei ore iniziando la loro missione di 203 giorni, durante la quale hanno orbitato attorno alla Terra per 3248 volte, percorrendo circa 130 milioni di chilometri. Christina Koch è rimasta a bordo del laboratorio orbitante per una missione prolungata che offrirà ai ricercatori l’opportunità di osservare gli effetti del volo spaziale di lunga durata su una donna in preparazione alle missioni umane sulla Luna e su Marte.

Per Hazzaa AlMansoori questo atterraggio ha portato a termine un soggiorno di otto giorni a bordo della Stazione, percorrendo 128 orbite terrestri e circa 5 milioni di chilometri dal lancio del 25 settembre insieme all’astronauta della NASA Jessica Meir ed al cosmonauta di Roskosmos Oleg Skripočka. Hazzaa AlMansoori ha fatto la storia perché è diventato la prima persona degli Emirati Arabi Uniti a volare nello spazio.

Dopo i controlli medici post-atterraggio, Nick Hague tornerà a Houston mentre Aleksej Ovčinin e Hazzaa AlMansoori torneranno a Star City, in Russia.

L’equipaggio della Expedition 60 ha contribuito a centinaia di esperimenti di biologia, biotecnologia, scienze fisiche e scienze della Terra, compresi gli studi su dispositivi che imitano la struttura e la funzione di organi umani, robot liberi di volare e uno strumento per misurare la distribuzione dell’anidride carbonica sulla Terra.

Nel corso della sua missione Nick Hague ha condotto tre passeggiate spaziali, per un totale di 19 ore e 56 minuti mentre Aleksej Ovčinin ne ha condotta una sola della durata di 6 ore e un minuto

Le prime due spacewalk di Nick Hague a marzo hanno proseguito l’aggiornamento dell’intero sistema di alimentazione della Stazione con le più recenti e potenti batterie agli ioni di litio; sostituendo quelle di un canale di alimentazione di una coppia di pannelli solari. Durante la sua terza passeggiata spaziale, lui e l’astronauta della NASA Andrew Morgan hanno installato con successo il secondo dei due International Docking Adapter che utilizzeranno le navicelle Boeing CST-100 Starliner e SpaceX Crew Dragon per agganciarsi alla Stazione.

Nick Hague completa così il suo secondo volo nello spazio per un totale di 203 giorni, mentre Aleksej Ovčinin ora ne ha trascorsi 375 durante tre voli. Ad ottobre 2018 hanno volato insieme in una breve missione, interrotta pochi minuti dopo il lancio a causa di un problema tecnico che ha indotto l’interruzione dell’ascesa e un atterraggio sicuro sulla Terra.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2019/10/03/touchdown-three-multinational-crewmates-return-to-earth/

5 Mi Piace

Nuovo tweet di Luca Parmitano!

1 Mi Piace
2 Mi Piace

Configurazione della ISS dopo la partenza della Soyuz MS-12.

5 Mi Piace

@RikyUnreal via Twitter

Nuovo tweet di @RikyUnreal

1 Mi Piace

Parmitano via Twitter…

1 Mi Piace

Abbiamo i componenti delle prime sei EVA della serie di dieci.

7 Mi Piace

4 ottobre 2019

La Expedition 61, composta da sei membri dell’equipaggio, è iniziata ufficialmente giovedì mattina dopo la partenza di due membri della Expedition 60 e di un astronauta in visita. Gli attuali residenti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale adesso rivolgono la loro attenzione a una serie di Attività Extra-Veicolari che avranno inizio domenica.

L’astronauta della NASA Nick Hague sta tornando a Houston dopo aver completato una missione di 203 giorni a bordo del laboratorio orbitante insieme al cosmonauta di Roskosmos Aleksej Ovčinin. I due si sono paracadutati sulla Terra all’interno della navicella Sojuz MS-12 e sono atterrati giovedì in Kazakhstan con l’astronauta “ospite” degli Emirati Arabi Uniti, Hazzaa AlMansoori. Lui e Aleksej Ovčinin stanno tornando a Star City, in Russia.

Domenica alle 13:50 italiane due astronauti della NASA usciranno dal Quest Airlock della Stazione nelle loro tute spaziali statunitensi EMU per una spacewalk di sei ore e mezza. Gli esperti spacewalker Christina Koch e Andrew Morgan inizieranno le procedure per l’installazione delle nuove batterie agli ioni di litio sul segmento Port-6 (P6) della struttura a traliccio (Truss Structure). Questa sarà la prima di cinque spacewalk che si svolgeranno ad ottobre per aggiornare i sistemi di alimentazione dalle Stazione. La diretta su NASA TV della spacewalk di domenica 6 ottobre, inizierà alle ore 12:30 italiane.

Ecco le assegnazioni per le prossime spacewalk:

  • 5 ottobre: ​​Christina Koch e Andrew Morgan
  • 11 ottobre: ​​Andrew Morgan e Christina Koch
  • 16 ottobre: ​​Andrew Morgan e Jessica Meir
  • 21 ottobre: ​​Christina Koch e Jessica Meir
  • 25 ottobre: ​​Jessica Meir e Luca Parmitano
  • 31 ottobre: ​​Oleg Skripočka e Aleksandr Skvorcov

Tra novembre e dicembre sono previste altre 5 Attività Extra-veicolari per la riparazione dell’Alpha Magnetic Spectrometer.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2019/10/04/station-focuses-on-busy-spacewalk-period-after-trio-returns-home/

4 Mi Piace